Dynamo al Masters of Magic 2013

DYNAMO_PHOTO_©venni

Dynamo interverrà al Congresso Masters of Magic 2013 per ritirare l’ambito premio “Grolla d’Oro”!

Un altro prestigioso premio per Dynamo, che con la sua serie “Dynamo: Magician Impossible”, in italiano Dynamo Magie Impossibili, ha vinto il “Virgin Media’s TV Show Of The Year”, ambito premio inglese che viene consegnato al miglior show televisivo dell’anno.

Se volete più informazioni su Dynamo, il cui vero nome e’ Steven Frayne guardate tutti i post su di lui sul nostro sito http://www.prestigiazione.it/wp/tag/dynamo/

Le Grolle d’Oro sono uno dei più prestigiosi premi italiani, assegnati ai migliori artisti nel campo del Cinema, della Televisione, del Giornalismo, della Musica e della Magia, fin dal 1953.
Ecco solo alcuni dei personaggi che sono stati premiati con questo premio: Gina Lollobrigida, Marcello Mastroianni, Gian Maria Volontè, Andrea Checchi, Vittorio Gassman, Peppino De Filippo, Anna Magnani, Alberto Sordi, Monica Vitti, Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Bernardo Bertolucci, Luchino Visconti, Pier Paolo Pasolini, Ettore Scola, Ermanno Olmi, Arturo Brachetti, Silvan, David Berglas, Steve Forte, Bill Kalush, David Blaine.
http://www.mastersofmagic.it/2011/09/golden-grolla-award/

Ecco un post interessante articolo su Dynamo dal sito “Marco Chi – Inganni su Misura” http://marcochi.com/2012/08/17/magicians-gallery-dynamo/

Dynamo: la magia che non ti aspetti, dal ragazzo delle popolari

“Sembra appena uscito da un romanzo di Dickens ma Dynamo, il ventunenne mago di Bradford,  sta introducendo una nuovissima forma di stregoneria di strada”. Più o meno così, nel 2006, il quotidiano britannico The Guardian descriveva il ragazzo diventato famoso per aver camminato sulle acque del Tamigi lasciando gente a bocca aperta non solo in Inghilterra ma anche in Cina, Australia, Sud Africa e, ora, anche in Italia.

Dynamo, al secolo Steven Frayne, è uno di quegli artisti che hanno ricondotto la magia all’attenzione dei media, offrendo uno spettacolo il cui stile fresco e personale si situa a chilometri di distanza dalle imitazioni di David Copperfield che ci hanno abituato a vedere in tv.

Cresciuto in un complesso di case popolari a Bradford (UK) e colpito da una grave forma di  sindrome di Crohn, il giovane Steven ha coltivato le sue doti di illusionista come mezzo per difendersi dai bulli che lo prendevano in giro, guadagnandosi in poco tempo una reputazione all’interno del quartiere per via del suo talento unico.

Fin dai tempi di Bradford, il progetto di Steven – fortemente influenzato dall’impatto della cultura hip-hop –  è stato quello di modernizzare la magia combinando le sue abilità con elementi di breakdance e più in generale della scena urbana.
Nel 2004, Dynamo ha dato il  il via al suo piano: la creazione del primo ‘mix-tape’ magico di sempre, filmando e mixando le sue performance nelle strade di Londra e nei backstage  degli eventi mondani (tramite i quali ha incontrato cantanti ed attori famosi, dopo aver lasciato a bocca aperta  intere schiere di buttafuori e manager).

Dal 2004 in poi, neppure il cielo è riuscito a porre un freno alla sua arte: quattro show televisivi in Gran Bretagna e nel resto del mondo (specialmente l’acclamata serie Dynamo: Magician Impossible), nel corso dei quali è riuscito a stupire alcune delle star cui in genere la gente comune si limita a sognare di poter stringere la mano: Foo Fighters, Joss Stone, Robbie Williams, Tinie Tempah, Travis Barker, Natalie Imbruglia, Will Smith e molti altri sono rimasti ammaliati dal suo talento.

Quel che più apprezzo di Dynamo è l’understatement: i suoi show sono esperienze senza fronzoli, quasi autobiografiche. Corteggia le videocamere come farebbe un qualsiasi ragazzo normale, eppure riesce ad ottenere risulati incredibili dal suo pubblico e a dimostrarsi un maestro della magia anche di fronte ai tecnici del settore. Che cammini sull’acqua, che faccia levitare gente in uno stadio oppure semplicemente che riesca a spingere una moneta dentro ad una bottiglia di vetro sigillata presa in prestito, lo stupore è garantito quando Dynamo è in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.