Recensione Pistoia Magic MML (Edizione 2021)

Questa pandemia ha purtroppo anche fermato completamente il mondo dell’intrattenimento, con sale e teatri chiusi da oramai un anno. Eventi annuali ed imperdibili, come Pistoia Magic, rischiavano di saltare la consueta edizione.

Vivere un evento a teatro è una esperienza completamente diversa dal vedere uno spettacolo su uno schermo, ma le soluzioni al momento non ci sono, e sono contento che gli artisti tengano duro e abbiano voglia di mettersi alla prova con i nuovi mezzi tecnologici.

L’idea di “Pistoia Magic MML”, spettacolo nato per l’edizione del 2021 e da fare a teatro con il pubblico presente, è divertente e malinconica allo stesso modo: in un futuro prossimo, nel 2050, il virus non è stato sconfitto come sta succedendo ora, ma ha in qualche modo vinto e cambiato il mondo. Il protagonista, un invecchiato Francesco Micheloni, interagendo con il suo assistente digitale, ci mostra delle esibizioni di artisti “del passato”, per ricordare di come fosse la vita prima della pandemia.

Ma il futuro non è che il “sogno” di Francesco, che si risveglia nel presente, dopo che si era appisolato scrivendo la sceneggiatura di uno spettacolo ambientato nel futuro, nel 2050.

Un po’ di angoscia lo genera, vero? 😊

Ma invece lo spettacolo è molto diverso, divertente e leggero, il “fil rouge”, le discussioni tra Francesco e “Alexander” sono divertenti ed argute, e gli interventi degli artisti piacevoli e simpatiche. Vi sono anche un paio di effetti “interattivi” dove lo spettatore, con un mazzo di carte in mano, deve seguire alcune semplici istruzioni, per poter realizzare alcuni miracoli direttamente con le proprie mani ed a casa propria.

È uno spettacolo un po’ in controtendenza, non c’è una vera e propria interazione artisti – pubblico, cosa che potrebbe rendere lo spettacolo più coinvolgente, ma è anche vero che l’alternarsi delle scene e l’ambientazione renderebbero una soluzione del genere forse di intralcio.

Giudizio finale? Assolutamente positivo… speriamo però che sia l’ultimo, abbiamo tutti una voglia matta di andare a tetro e vedere i nostri artisti preferiti a Pistoia Magic dal vivo!

Informazioni sull’evento

Nella settima edizione di Pistoia Magic, gli artisti che si alterneranno sul palco racconteranno una realtà distopica, in cui il modo di comunicare, interagire e vivere le emozioni è totalmente cambiato, ma non per questo la fiamma della magia è destinata a spegnersi.

Si alterneranno sul palco la simpatia travolgente del Mago Leo, amatissimo dai più più piccoli, le grandi illusioni di Tiziano Cellai, reduce dalla vincita di prestigiosi premi europei e lo straordinario talento di Alessandro Riccio, attore fiorentino, ospite d’eccezione di questa settima edizione. A tenere le fila del tutto, la magia e la narrazione di Francesco Micheloni.

Il concept è di Simone Venturi, gli adattamenti teatrali di Alessandro Riccio e Niccolò Testi. Riprese e montaggio: Simone Gai. Ideazione grafica: Roberto Russo. Direzione artistica: Francesco Micheloni Regia: Francesco Micheloni e Simone Venturi

Maggiori informazioni su https://www.facebook.com/watch/pistoiamagic/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.