Recensione: Matteo Filippini, Rock’ n’ M.E.B.!

M.E.B, acronimo di Malini Egg Bag, Sacchetto dell’Uovo per i profani, e da me ribattezzato durante uno straordinario workshop di 6 ore Matteo Egg Bag.

Matteo Filippini, è un performer straordinario, uno studioso a tutto campo della magia classica ed un perfetto relatore. Ascoltandolo trasmette non solo passione e cultura ma anche una perfetta conoscenza degli strumenti che utilizza, siano essi bussolotti o “uova”. Conoscenza acquisita sicuramente attraverso un’attenta autocritica ed uno studio approfondito. Nulla per Matteo è lasciato al caso.

Autocritica è la parola d’ordine che ci perseguiterà per tutto il workshop ma anche il punto di partenza sia per l’amatore che per il prestigiatore professionista…e credetemi spesso molti dimenticano questo aspetto fondamentale.

Ho deciso di seguire, la sua conferenza prima, ed il workshop poi, nell’accogliente location del Salotto Magico di Moncalieri, perché quel sacchetto, in grado di materializzare un uovo, mi aveva sempre affascinato ed allo stesso tempo intimorito. L’avevo visto fare più volte dal maestro Paviato sia in TV che dal vivo e questo mi intimoriva maggiormente. La perfezione dell’esecuzione, la scioltezza dei movimenti, e quel sacchetto nero che anche da una distanza da close-up mai lasciava intravedere il suo miracoloso segreto. Come lasciarlo in mano allo spettatore in maniera così naturale senza che il suo segreto restasse tale?

Basta avere a che fare con Matteo Filippini, ascoltarlo, studiare e capire ogni singola sua parola, ogni sguardo ogni movimento studiato ad hoc e mai nato per caso. Alla fine di questa giornata meravigliosa ognuno dei partecipanti ha potuto portarsi via uno strumento tanto semplice quanto potente, insegnato alla perfezione da un altrettanto potente personaggio.

Ho infine comprato il DVD ed il cartaceo dello studio fatto da Matteo. All’interno è possibile trovare, seguita passo passo una sua meravigliosa esibizione, registrata durante uno spettacolo in teatro, una spiegazione dettagliata, chiara e semplice, cenni storici e molto altro. Guardando questo DVD non si diventa automaticamente un maestro di M.E.B. poi bisogna condire tutto con studio e passione, con decine di ore a guardare altri performer all’opera e soprattutto con la creazione della routine in base al proprio personaggio.

Chi ha già avuto modo di passare qualche ora con Matteo, magari sorseggiando un buon bicchiere di vino, sa di cosa parlo…agli altri il consiglio di goderselo non appena possibile.

Fabio Siragusa http://clochardmagician.blogspot.it/

Volete vincere una Malini Egg Mag o il DVD dove viene spiegato come usarla? Cliccate sull’immagine qui sotto e partecipate al concorso!

m.e.b malini egg bag filippini giveaway

Un pensiero riguardo “Recensione: Matteo Filippini, Rock’ n’ M.E.B.!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.