Recensione: Matteo Filippini, Il Gioco dei Bussolotti 🗓

ilgioco dei bussolottiAutore: Matteo Filippini
Titolo: Il Gioco Dei Bussolotti
Formato: Note di Conferenza
Anno: 2014
Pagine: 116

Matteo Filippini é un musicista e songwriter rock con collaborazioni con musicisti internazionali come Ian Paice, Glenn Hughes e Roger Glover dei Deep Purple, Clive Bunker dei Jethro Tull, Bobby Kimball dei Toto e molti altri.
Ha suonato in molte parti del mondo come membro delle band di Ian Paice, Glenn Hughes e altri.
Da 25 anni é appassionato anche di prestigiazione, in particolare di Close-Up. Oltre ad aver scritto vari articoli per MAGIA, la rivista del CICAP, ha di recente scritto una biografia su Dai Vernon.
Maggiori informazioni su Matteo: 5 Domande e altri articoli.

Queste note sono quelle che Matteo usa nelle sue conferenze e workshop sui bossolotti che porta in giro per l’Italia. E’ un volumetto molto corposo ed interessante per chi vuole studiare questo antichissimo attrezzo magico. Le spiegazioni sono semplici e chiare (accompagnate da foto), e le tecniche presentate sono le più utili ed utilizzate e sono adatte sia a principianti che ad esperti.

Il libro e’ idealmente diviso in quattro parti, la prima e’ introduzione ai bussolotti, con cenni teorico/tecnici e storici, segue poi una sezione con le varie destrezze (e’ la prima volta che leggo “destrezze” come traduzione di “sleight” e mi piace molto, NDJAQK). Nella terza parte si parla di come costruire una routine, e l’ultima parte e’ composta dalla spiegazione di alcune routine: due antiche coppe di Matteo Filippini (recensione qui), la routine di Dai Vernon, una routine “un bussolotto e tre palline”, la routine di Johnny Thompson, la routine “alcol test” per chop-cup, una routine impromptu del grande Mike Skinner e per ultima una routine con la Benson Bowl.

Ogni routine ed ogni sezione e’ accompagnata da una fitta bibliografia consigliata per approfondire lo studio.

Consiglio vivamente queste note di conferenza, sono veramente preziose come vademecum e come porta di accesso al mondo dei bussolotti. Il modo di lavorare di Matteo mi era già piaciuto molto dopo la lettura della biografia di Dai Vernon, e dal vivo e’ una persona squisita e disponibile, la sua cultura magica e’ impressionante, oltre che ad essere estremamente simpatico. Tutte queste caratteristiche le si ritrovano nei suoi scritti, molto chiari dal punto di vista espositivo. Una cosa che colpisce e’ la sua “sincerità”, dice le cose come stanno senza fronzoli ed in modo molto diretto, una caratteristica davvero interessante.

Per acquistare le note di conferenza ed entrare in contatto con lui potere scrivere una email a noomenots@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.