L’illusionismo fa ridere sul lungolago di Cannobio

Articolo preso su http://www.lastampa.it/2013/07/23/edizioni/verbania/spettacoli/lillusionismo-fa-ridere-sul-lungolago-di-cannobio-aRD8dkJMNNidh5rJOvmNGJ/pagina.html

L’illusionismo fa ridere sul lungolago di Cannobio

Il prestigiatore Walter Maffei sarà stasera a Cannobio. Prosegue il Festival del teatro e della comicità: stasera alle 21 sul palco sale il prestigiatore Walter Maffei

Magia, illusionismo, teatro di strada: Walter Maffei incanterà il lungolago di Cannobio stasera alle 21 con lo spettacolo «Come l’anno scorso», il cui titolo richiama alla mente la partecipazione dell’artista al Festival del teatro e della comicità già nel 2012.

Risultato il migliore nella categoria «Magia comica» al Congresso internazionale di magia tenutosi a ottobre in Francia, Maffei sarà oggi in piazza lago per uno show composto da tanti tasselli tra sketch divertenti e coreografie suggestive: «E’ strutturato come una sorta di racconto – spiega l’illusionista -, uno spettacolo molto intimo tra me e il pubblico, con il quale si instaura un gioco di magia e il coinvolgimento è forte. Il tutto è reso particolare dall’atmosfera suggestiva del luogo che fa da cornice».Anzi, per goderselo appieno, l’artista, che è originario del Varesotto, arriverà a Cannobio «in grande anticipo» per assaporare il posto.

Quello di stasera sarà un recital che prevede parti di teatro e altre con numeri di magia, e dopo circa un quarto d’ora  comincerà il «phishing», che in gergo significa pescare qualcuno tra il pubblico perché faccia da spalla all’artista, da solo in scena: «In genere acconsentono volentieri perché si instaura un rapporto di fiducia – dice Maffei -. Cerco molto il contatto con le persone, rendendo lo show qualcosa di sentito e partecipato». Non è un caso se sono stati scelti il teatro di strada e l’illusionismo per la data cannobiese del Festival della comicità: «Il linguaggio non verbale arriva a tutti, senza bisogno di capire la lingua» e Cannobio in estate è piena di turisti stranieri, che possono così godere lo spettacolo senza difficoltà (sono comunque previsti interventi anche in francese e inglese).

La passione di Maffei per la magia è cosa vecchia: «Ero piccolo, ma già attratto da arte e televisione – racconta -. Ho iniziato a studiare magia da autodidatta e sui libri, perché negli Anni 70 non c’erano Internet o Youtube ad aiutare. L’illusionismo era un mondo che mi affascinava». Questo mondo lo ha portato a lavorare in giro per il mondo tra tv (Rai, Mediaset, Mtv), parchi (Disneyworld a Orlando e Disneyland a Parigi) e teatri.

Andrea Clemente Pancotti

Principalmente sono io Andrea Clemente Pancotti: infanzia rovinata dai fascicoli di “STUPIRE!” di Carlo “Mago Fax” Faggi. Abbandona l’Arte per poi riscoprirla alla soglia degli ‘anta.“. Ora il team si e’ allargato, siamo comunque un gruppo di amatori, seriamente innamorati della Magia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.