Varese, Il Galà del Sorriso regala magia

La Magia incanta tutti, grandi e piccini, ma la vera magia è aver raggiunto il sold out per poter regalare tanti altri sorrisi ai bambini in ospedale, un’incredibile successo che dimostra ancora una volta il grande affetto della gente per Il Ponte del Sorriso.

Peccato non aver potuto accontentare centinaia tra adulti e bambini che non sono riusciti ad acquistare in tempo i biglietti già esauriti qualche giorno prima dello spettacolo.

Con donne che spariscono, corpi tagliati a metà, ventagli che si moltiplicano, foulard che si animano, gli illusionisti hanno davvero lasciato tutti a bocca aperta dallo stupore “ma come fa?”. Il Galà del Sorriso 2017 ha visto la partecipazione di Alberto Giorgi uno dei più grandi ed originali illusionisti del mondo, con la sua partner Laura, Gaia Elisa Rossi, 15 anni, la più giovane campionessa Italiana di magia che ha presentato lo spettacolo che porterà tra pochi giorni ai campionati europei in Inghilterra, Johnny Magic l’attuale campione Italiano in carica, il Mago Elias con la sua comicità d’altri tempi, Irene Kivaste dall’Estonia con la sua danza illusionistica, Stewe Santino “mago” del Beat Box, ed altri ancora come i giovani maghi di AssoKappa a disposizione del pubblico nel foyer ed in sala con piccoli giochi illusionistici.

Alla serata non poteva mancare l’umorismo, con i comici Enzo Polidoro e Didi Mazzilli nel ruolo di “disturbatori” e i mitici Giorgio Verduci e Leonardo Manera.

Un cast d’eccezione capitanato dal sempre fantastico Walter Maffei, volontario da anni del Ponte del Sorriso che non fa mai mancare la sua presenza in reparto per allietare le lunghe giornate di ricovero dei bambini, portando allegria anche il giorno di Natale.

Walter Maffei che una volta sceso dal palco ha dovuto affrontare il dolore per la scomparsa di sua cugina Patty: a lui e alla famiglia le condoglianze anche da parte della redazione di VareseNews.

Leggi tutto su http://www.varesenews.it/2017/02/il-gala-del-sorriso-regala-magia/594401/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.