La grande magia – The Illusionist: vince Sos Petrosyan Jr

Ancora poco si trova online sulla puntata finale de La Grande Magia andata in onda la scorsa sera, ecco i primi commneti, uno su si un sito che parla di televisione, l’altro su il sito delle fan di Marco Carta (ouch!), che, a prescindere dalla fonte, solleva degli interrogativi molto interessanti e che dovrebbero essere valutati ed approfonditi da chi di dovere.

Sos Petrosyan Jr. è il vincitore di The Illusionist – La grande magia, lo show condotto da Teo Mammucari per quattro settimane su Canale5. Il talent-varietà è partito con ascolti discreti, salvo poi calare nelle settimane successive. Gli appassionati di magia saranno comunque rimasti incollati allo schermo, anche se i numeri proposti non sono stati sempre impeccabili e anche in questa finale abbiamo assistito ad errori grossolani e ad esecuzioni imperfette.

Dopo l’esibizioni dei 10 finalisti, sono stati decretati dalla giuria – Uri Geller, Franz Harary, Ed Alonzo, Max Maves e Topas – i due superfinalisti dell’edizione: Sos Petrosyan Jr., di soli 15 anni, tedesco di origine russa e Han Seol Hui, 24 anni, coreano. Dopo un’ulteriore esibizione, la giuria non ha avuto dubbi e la vittoria è andata al giovanissimo Sos.

Fonte http://www.ascoltitv.it/21272/the-illusionist-la-grande-magia-la-finale-vince-sos-petrosyan-jr/

La grande magia è stato un bellissimo spettacolo per tutta la famiglia, dal gusto elegantemente internazionale, ma alla fine del ciclo merita un 6 politico perché poteva essere fatto (e valorizzato) meglio. Ed è stata una grande occasione sprecata.

Nessuno ha messo questo esperimento al primo posto, a partire dall’editore Mediaset che lo ha sempre considerato fanalino di coda de Lo show dei record e non si è fidato a trasmetterlo nel giovedì di fine autunno. Canale5 ha pensato per un attimo di collocarlo di sabato dopo C’è posta per te, ma poi The winner is ha preso il sopravvento.

Così una perfetta strenna natalizia è slittata a gennaio in una serata calda, come quella del giovedì sera. Risultato? Decontestualizzazione e idea di scongelamento totale. E, soprattutto, un calo di ascolti rispetto al debutto avvenuto al venerdì sera, per non scontrarsi la sera precedente con Berlusconi da Santoro. Perché non l’hanno lasciato contro Riusciranno i nostri eroi, su cui aveva vinto di misura nonostante gli ospiti vip della concorrenza?

Anche la scelta della conduzione è stata travagliata. Prima snobbato da Alessia Marcuzzi, poi passato – visti gli impegni di Gerry Scotti con Italia’s got talent e The winner is – a Teo Mammucari, spremuto in un’annata di crisi per fare tre programmi insieme. Alla fine, però, lui da piccolo ha provato a fare il mago ed era personalmente coinvolto dall’argomento.

Teo ha confermato ancora una volta di essere un conduttore sottovalutato, uno che purtroppo non ha abbastanza amici giornalisti in grado di riconoscere che si porta a casa la pagnotta sempre. Se Gerry è lo zio di Canale5, lui sta diventando il fratello maggiore mattacchione, quello che non metterà mai la testa a posto ma di buon cuore.

Ha condotto La grande magia con passione e professionalità, senza motteggiare nessuno dei partecipanti perché ha riconosciuto il loro enorme talento. E, soprattutto, bisogna riconoscere a Roberto Cenci, un regista che ha sempre a cuore la famiglia, che la sua cifra stilistica è l’incanto. Se io avessi dei figli gli farei vedere tutti i suoi programmi, perché è bello vedere ancora in uno studio tv dei bambini a bocca aperta.

Allora cosa non ha funzionato? Il montaggio un po’ brusco, l’impianto eccessivamente esterofilo con un abuso di traduttori su una generalista, una gara a volta condotta senza suspence e una formula, in generale, un po’ meccanica.

Peccato, perché esibizioni così stupefacenti e un’atmosfera così da favola a Canale5 non si erano mai viste e il pubblico orfano di Io canto se le meritava tutte.

La grande magia è uno dei pochi programmi di Canale5 da “sciogno” che non mi ha offeso da telespettatore. E che mi ha fatto rilassare. Regalando intrattenimento puro senza retorica italica e sbavature pecorecce. Grazie per lo sforzo.

Fonte http://mammefandimarcocarta.forumcommunity.net/?t=53612590

Un pensiero riguardo “La grande magia – The Illusionist: vince Sos Petrosyan Jr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.