Steve Rowe’s Supa Chupa Scoopa #Review #Recensione

Di Giovanni Pescetti

Nasce dalla mente di Steve Rowe un effetto simpatico e brillante, “Supa Chupa Scoopa”. Si tratta di una trasposizione di una carta su un Chupa Chups ed è facilmente realizzabile.

In cosa consiste? L’effetto è semplice: ad uno spettatore viene consegnato un #ChupaChups e presentato come una bacchetta magica con cui scegliere una carta da un mazzo. Una volta scelta, la si reinserisce nel mazzo casualmente – non si conosce la sua posizione – e si gira la carta in cima. Viene mostrato che non è la carta scelta e si chiede dunque allo spettatore di agitare la sua bacchetta magica/Chupa Chups sulla carta, per farla trasformare. E, infatti… la carta cambia sotto gli occhi dello spettatore!

#bigblindmedia @bigblindmedia #BBM @ steverowemagic #chupachupa #lollipop #magic @murphysmagic #murphysmagic

Inoltre, ci si spinge più in là chiedendo allo spettatore di tenere la carta in mano e di picchiettarla con la bacchetta. Appena avrà girato la carta, noterà che l’indice si è trasformato nel logo della Chupa Chups. E invece l’indice della carta dove è finito? Si chiede allo spettatore di osservare in cima all’involucro del suo Chupa Chups: è proprio lì!

“Supa Chupa Scoopa” è una magia simpatica, brillante e originale. L’effetto è visivo e accade tutto sotto gli occhi increduli dello spettatore, dato che la trasposizione avviene nelle sue mani.

Il contesto è quello del Close Up e può essere svolto in qualsiasi situazione. Dai ristoranti alle feste per bambini e, secondo me, è adatto anche alla magia da strada dato che l’angolo è ottimo e l’effetto può essere eseguito a 360°. Necessità, però, di un minimo di preparazione.

La qualità del packaging e delle istruzioni, utilissime per eseguire l’effetto al meglio, è ottima e, come si può vedere, il DVD contiene spiegazioni dettagliate.

L’unica pecca che ho riscontrato è che l’effetto è eseguibile per un totale di 20 performance, dopodiché bisognerà acquistare delle ricariche. Se siete prestigiatori a cui piace lasciare agli spettatori un piccolo ricordo (come me), secondo me non è l’effetto che fa al caso vostro.

Sarei comunque molto curioso di provarlo sul pubblico per vedere la sua reazione di persona, dato che la trasposizione avviene nelle mani dello spettatore.

*Ringraziamento speciale a Giusi per la correzione e rilettura.

Distributed by https://www.murphysmagic.com/product.aspx?id=63378

Andrea Clemente Pancotti

Principalmente sono io Andrea Clemente Pancotti: infanzia rovinata dai fascicoli di “STUPIRE!” di Carlo “Mago Fax” Faggi. Abbandona l’Arte per poi riscoprirla alla soglia degli ‘anta.“. Ora il team si e’ allargato, siamo comunque un gruppo di amatori, seriamente innamorati della Magia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.