Russia. Mago italiano insegna ai manager russi come battere la crisi

Walter-Rolfo_01Mosca, 19 giu. (TMNews) – A Mosca l’Oscar della Magia per combattere la crisi economica. In Russia le provano tutte: adesso si studiano anche le tecniche dell’illusionismo per dare ai manager dei colossi industriali nuove strategie di vittoria sulla stagnazione economica. L’occasione per legare la magia alal crisi econonomica è stato decimo anniversario dell’Associazione di Amministrazione, Comunicazione e Corporate Media di Russia (AKMR) che si è tenuto al club Icon, sulle rive della Moscova. Vi ha partecipato Walter Rolfo, ingegnere e una lunga e prestigiosa carriera tra l’illusionismo e la comunicazione. “E venuto il tempo di esportare il pensiero magico, anche in Russia” Paese comunque in crescita, giovane e non conservatore sul piano economico, ha detto Rolfo rivolgendosi ai manager in platea.

“La cosa più bella che mi ha insegnato la magia, è non dire mai impossibile – ha aggiunto – Sono arrivato a 40 anni e mi sono detto: che cosa devo a questa arte che mi ha permesso di girare il mondo? Per forma mentale, anche la più strana, non mi sembra mai irraggiungibile. Il mago non è un problem solver, ma un problem setter”, ossia porre delle condizioni diverse a un problema e “se un oggetto è là non può sparire, ma se sei riuscito a farlo passare altrove, allora può”.

Per l’ingegnere-mago (quasi un ossimoro) Rolfo, che si occupa non solo di cappelli a cilindro e conigli che spariscono, ma anche di coaching per top manager e grandi compagnie, si è trattato del trampolino di lancio in Russia, dove il prossimo anno il Festival Internazionale della Magia al Leningrad di San Pietroburgo, che si inaugura il 23 febbraio 2015. Una specie di premio Oscar dove si esibiranno tutti i migliori maghi del mondo, compreso David Copperfield.

Sono state quindi esposte tecniche di inganno per insegnare ai mega manager russi come uscire dalla stagnazione, puntare in alto e arrivarci. Ma non con il pensiero lineare aristotelico, ma come quello di un mago. In fondo lo diceva già Sun Tzu nell’Arte della guerra: “In ogni conflitto le manovre regolari portano allo scontro, e quelle imprevedibili alla vittoria”. E allora come dice Rolfo, una laurea in ingegneria, nella vita di tutti i giorni “non ci rendiamo conto che è l’impostazione ad essere sbagliata: non possiamo raggiungere un certo budget perchè c’è la crisi? No, sbagliato. Non ci si arriva, perchè non si aprono nuovi mercati, non si raggiungono nuovi clienti, non si cercano strade alternative”.

Ma sarà soprattutto la comunicazione per le imprese e come educare i dirigenti a pensare “strano”, il centro della sua attività nella terra di Gazprom e Aeroflot. Anche facendoli camminare sui cocci delle bottiglie o sperimentando nuovi metodi per attivare la fiducia nel proprio collega con cui fare team building. E sarà in fondo esportare ancora una volta una forma di Made in Italy. Non un oggetto, in questo caso, ma un modo di pensare. Realizzando l’impossibile.

Cgi

Questa è una notizia dell’agenzia TMNews.

Fonte http://www.internazionale.it/news/russia/2014/06/19/mago-italiano-insegna-ai-manager-russi-come-battere-la-crisi/

Un pensiero riguardo “Russia. Mago italiano insegna ai manager russi come battere la crisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.