Recensione: Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia di Massimo Polidoro

Altra opera dell’infaticabile Massimo Polidoro, questa volta l’ #autore raccoglie e segnala una nutrita serie di luoghi legati a storie o eventi misteriosi… e subito viene voglia di percorrere in lungo ed in largo il nostro bellissimo #paese alla #scoperta di queste curiosità e meraviglie. @massimopolidoro @libribompiani #recensione #libro #mistero #torino #consonno #poveglia

La #tipologia dei luoghi trattati in questo #libro è molto varia, si va dalle leggende su luoghi storici, a racconti di #fantasmi, avvistamenti di ufo, leggende legate a re #Artù, misteri per tutti i gusti!

Data l’impostazione del #volume, corposo, di circa 160 pagine, Massimo ha fatto un mezzo #miracolo nell’elencate ben 72 luoghi interessanti, la pecca è che sarebbe stato molto interessante leggere di più per ogni singolo luogo, ma da “Atlante” sarebbe dovuto diventare “Enciclopedia” in più volumi!!!

Sicuramente da considerare come punto di partenza per un turismo ed una fruizione della nostra nazione in modo più originale ed intrigante.

Molti i posti che affascinano, da buon piemontese Sacra di San Michele è il mio favorito, ma stuzzica la curiosità imbattersi nelle utopie di Consonno, la Las Vegas fantasma della Brianza, e della Repubblica dell’isola delle Rose, progetti naufragati in un mare di ottimismo e poca lungimiranza….

Alcuni luoghi, poi, riaccendono l’interesse per particolari periodi storici, come Poveglia, l’isola della Peste o la bellissima Rocca di San Leo, la prigione di Cagliostro.

Interessante è la traccia lasciata da Re Artù, o meglio da chi ne raccontava le gesta, nel nostro paese, non sapevo che a Modena ci fosse la più antica rappresentazione di re Artù in un bassorilievo della Porta della Pescheria del Duomo, si parla del 1110! Sapevate che esiste un’autentica la spada nella roccia nella Abbazia di San Galgano, nei pressi di Chiusdino?

Uno dei posti più misteriosi che abbia mai visitato è stato il Parco dei Mostri di Bomarzo, leggere la sua descrizione su questo libro fa venire voglia di visitarlo di nuovo.

Un enigma che è rimasto un enigma è Castel del Monte in Puglia, pieno di simbologia ma ancora non chiaro il suo utilizzo, posto fascinoso e davvero magico.

L’elenco sarebbe lunghissimo, come ho detto sopra ben 72 luoghi in giro per l’Italia, chiudo con la casa di Aleister Crowley a Cefalù, incuriosisce non poco il fatto che uno dei più celebri occultisti di sempre abbia scelto questa località per il suo personalissimo culto.

Complimenti a Massimo Polidoro per aver scritto e compilato questo nuovo compagno di viaggi.

Lo potete trovare in formato cartaceo e digitale su Amazon https://amzn.to/2SMcU4j.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.