Mariano Tomatis “Il computer-oracolo medievale”

Nuovo libro della serie “Mesmer in Pillole” di Mariano Tomatis (vedi anche Mariano Tomatis “Il computer-oracolo medievale”).

Anche questa volta un agile libretto in formato A5 di poco più di 50 pagine dove si analizzano alcuni effetti di magia e di mentalismo che si trovano in un manoscritto del 1500 il cui tema principale è il gioco degli scacchi. Questo manoscritto è conosciuto tra gli scacchisti come “Manoscritto IT”, e fa parte della Biblioteca Nazionale classificato con codice CL. XIX 51, e si trova a Firenze.

Il manoscritto non è accessibile pubblicamente e non si trovano informazioni su internet, però Mariano è riuscito ad averne qualche fotografia e con altri amici tra cui Diego Allegri, Giorgio Orfino, Riccardo Rampin e Gianfranco Preverino, ha iniziato a studiarlo ed analizzarlo.

Come sempre il prodotto è di altissima qualità, ed è consigliatissimo!

Acquistabile a 12€ da Amerio Costumi https://www.amerio-costumi.com/Tomatis-Mariano-MESMER-in-Pillole,-Stack,-Conte-e-Scambi-oculati

Mariano Tomatis, Stack, conte e scambi oculati, Torino 2020

Nel 2020 Mauro Ballesio si imbatte in un sorprendente manoscritto del Cinquecento: svela principi illusionistici raffinati, ancora oggi alla base di sofisticate routine di mentalismo.

Analizzandoli uno per uno, Mariano Tomatis ne ricostruisce l’evoluzione e le varianti, passando in rassegna mazzi preordinati, conte australiane, indovinelli ostici, forzature subdole e algoritmi del XVI secolo.

L’ultima parte del libro è dedicata agli effetti di mentalismo che si possono presentare a distanza, tornati alla ribalta in occasione della pandemia di Covid-19. Una masterclass saldamente in bilico tra passato e futuro.

Mariano Tomatis, Stack, conte e scambi oculati, Torino 2020, 52 pp., B/N (15×21 cm).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.