MAGIA DA CONCORSO, Hugomagia

  • L’Atto Magico deve essere conforme al vostro personaggio. Quindi prima di tutto bisogna identificare bene il proprio personaggio: dire mago simpatico, mago comico, mentalista… non basta! Deve essere chiaro l’aspetto estetico, relazionale e psicologico del personaggio.
  • L’Atto Magico deve raccontare una storia. Deve esserci una sceneggiatura, un tema sul quale sviluppare la storia. Non possiamo continuare a fare una sequenza di trucchi senza alcun nesso tra loro!
  • L’Atto Magico deve suscitare emozioni. Dovete suscitare una risposta emotiva nel pubblico: dovete farli ridere o farli piangere! I temi preferiti per fare ciò sono sempre gli stessi: amore, morte, dolore, riso.
  • L’Atto Magico deve avere un finale, un climax. Il pubblico deve arrivare a comprendere l’essenza della Storia in concomitanza con il Climax dato dall’effetto magico di chiusura. Dovete lasciare un solco indelebile nella mente degli spettatori e trasformare un trucco manipolatorio un un evento indimenticabile.

Leggi tutto l’articolo su http://hugomagia.com/magia-concorso/

Un pensiero riguardo “MAGIA DA CONCORSO, Hugomagia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.