mercoledì, Maggio 22, 2024

Prestigiazione.it

Webzine di Illusionismo, Magia, Prestigiazione, Prestidigitazione e Prestigiribirizzazione.

Amazon Magic ShopNotizie

L’ultimo mago di Francesca Diotallevi #libro #recensione

A 30 anni dalla sua morte la figura di Gustavo Rol rimane affascinante tanto per coloro che credevano nelle sue doti medianiche sia per quelli scettici che avrebbero voluto indagare sui suoi poteri (tra i quali Piero Angela e Silvan), cosa mai concessa dal sensitivo torinese.

Scrivere su di lui quindi non è semplice per questa dicotomia di base.

In questo romanzo la Diotallevi, con uno stile che ricorda un Fogazzaro più sciolto e moderno, riesce a mantenersi in funambolico equilibrio grazie al personaggio protagonista, Nino Giacosa, in fuga dal passato, dall’amore, dalla guerra e dalla vita.

Proprio la sua fuga lo porterà a incrociare la strada di Rol, a frequentare casa sua e vedere quegli esperimenti che resero celebre il sensitivo.

Serate concesse a una ristretta cerchia di persone, senza scopo di lucro, in cui Rol riusciva a far comparire oggetti nelle tasche o nelle borse degli astanti, a leggere nella mente delle persone per scoprire il libro che avevano scelto dalla sua libreria, evocazione di spiriti o suoni da tamburi napoleonici posati a terra.

Il tutto sprofondato nel profumo di rose che pareva provenire dai quadri da lui dipinti.

Tra Nino e Rol pare instaurarsi un’amicizia dove ognuno ha bisogno dell’altro pur con la consapevolezza che Gustavo segue un’indagine sul sensitivo allo scopo di scrivere un libro che, probabilmente, gli farà avere quei soldi necessari a riscattarsi dai debiti di gioco.

In una Torino plumbea e innevata si volge questa storia fino a un epilogo imprevisto che pare quasi ribaltare completamente la visione del protagonista.

Une lettura incalzante come un giallo, ma forse lo è perché tutti noi vorremmo scoprire se è possibile portare un pizzico di magia e irrealtà nella nostra vita.

Edito da Neri Pozza questo romanzo non può mancare in nessuna libreria di prestigiatori o appassionati di questa arte.

Disponibile su Amazon https://amzn.to/4aQrNve

“È la notte di Capodanno del 1960 e, in un lussuoso appartamento affacciato sul parco del Valentino, un gruppo di persone siede attorno a un tavolo. L’aria è quasi elettrica e nessuno osa emettere un fiato. Aspettano l’inizio di quelli che il padrone di casa chiama «esperimenti» ma che per chi è lì hanno un valore inestimabile, metafisico, soprannaturale. Gustavo Rol ha l’eleganza garbata e poco esibita di chi cammina con naturalezza in qualunque stanza del mondo, e il pubblico pende dalle sue labbra. Solo un uomo lo guarda con sospetto, è sicuro che ci sia un trucco e vuole svelarlo. Nino Giacosa è un uomo rotto, in fuga: dai debiti di gioco, dai fantasmi della disfatta di El Alamein, da Miriam, la donna che ha amato. Da sé stesso. Dopo tanti sogni infranti, tuttavia, ha trovato qualcosa che può riempire il vuoto della sua esistenza: una storia. La storia che sta scrivendo giorno e notte nella squallida stanza di una pensione è quella di un grande imbroglio, celato dalle mani sapienti di un illusionista. Ed è con questo atteggiamento scettico, l’occhio attento a ogni dettaglio, che Nino inizia a partecipare alle serate di Rol. Ma tra i due uomini, all’apparenza così diversi, si crea presto una complicità imprevista. E nelle passeggiate attraverso una Torino gelida e impenetrabile, Rol racconta a Nino la propria vita, il «dono» che ha scoperto grazie a un polacco conosciuto a Marsiglia, gli studi e lo scoramento all’idea di essere ammirato ma mai compreso. Con la sua capacità fuori dal comune di rendere l’essenza di personaggi storici attraverso la lente romanzesca, Francesca Diotallevi ci incanta e ci ipnotizza, ponendoci interrogativi di fronte ai quali anche l’anima più razionale vacilla. Come solo chi padroneggia la magia della scrittura sa fare.”

Disponibile su Amazon https://amzn.to/4aQrNve

  • Editore ‏ : ‎ Neri Pozza (16 aprile 2024)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Copertina flessibile ‏ : ‎ 256 pagine
  • ISBN-10 ‏ : ‎ 8854527432
  • ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8854527430
  • Peso articolo ‏ : ‎ 262 g
  • Dimensioni ‏ : ‎ 14.1 x 2 x 21.5 cm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.