Camilo Vazquez e Mario Lopez al ECUMS2014

Che la Spagna abbia maghi di fama mondiale che è comunemente noto. Arturo de Ascanio, Juan Tamariz e Pepe Carroll sono sicuramente i nomi più noti nel mondo, ma a questo gruppo di nomi altri dovrebbero essere aggiunti, e uno di loro è Camilo Vazquez.

Camilo Vázquez Alemán è nato 9 Settembre 1943 a Santiago de Compostela (A Coruña).

L’enorme conoscenza magica di Camilo è stata sviluppata in città come Bayonne, Lugo, Vigo e Madrid. Non a caso parliamo di uno dei fondatori della scuola di magia Madrid (EMM). Nel corso della sua lunga vita Camilo ha conosciuto i migliori maghi del mondo. Ed è un dato di fatto che sia uno dei maghi spagnolo di maggior successo: ha ricevuto il Primo Premio del Campionato nazionale francese in cartomagia nel 1972, e ha vinto numerosi premi nazionali spagnole di cartomagia (1971 Zaragoza, San Sebastian 1972), nel Close-up primo Premio a Parigi nel mondiale FISM del 1973 e ha guadagnato il Premio di Ascanio nel 1981.

Ma i premi non sono l’aspetto più notevole di Camilo Vazquez, ma lo sono la sua magia e il suo modo di pensare. Chiunque abbia avuto la fortuna di condividere un momento con lui confermerà che Camilo è una fonte di saggezza e consigli inesauribile. Una conversazione improvvisata in un angolo può rapidamente trasformarsi in una grande lezione di magia. Scrivere la biografia di Camilo è troppo difficile ed impossibile riassumerla in un semplice articolo, vogliamo solo aiutare a conoscere un po ‘di più per un grande mago e una grande persona.

Un appassionato e gentile appassionato di magia, ma le sue idee sono al di là della teoria o tecnica. Ha rivoluzionato il concetto di Magia Professionale, “il termine “part-time professional”, molto usato prima, dovrebbe essere cancellato dal vocabolario.”.

Se gli chiedete la sua percezione della magia e il mago come artista, citerebbe Umberto Eco: “l’artista (…) dovrebbe scomparire dopo aver fatto il suo lavoro in modo da non poter fare domande su di esso.”

Questo è uno scorcio della sua persona e del suo pensiero, ma … Che dire la sua magia? Vi lasciamo con un paio di video di uno degli spettacoli di Juan Tamariz in televisione spagnola. Questo è Camilo, e questa è la sua magia.

Liberamente tradotto, a fatica, da http://magicagora.com/2013/09/10/the-magician-of-the-month-september-camilo-vazquez/?lang=en , non sembra anche a voi che il testo originale sia alquanto sbagliato?!?!?!

President of Honor: Obie O'Brien  President: Giacomo Bertini  Executive Assistant: Jean Emmanuel Franzis  Staff: Patrick Dessi Antony Gerard Miguel Angel Gea Francis Tabary Aldo Ghiurmino Francesco Addeo Angelo Mirra Andrea Pancotti  Artists: Flip Hallema (Guest of Honor) Tom Stone Roberto Giobbi Henry Evans Francis Tabary Giacomo Bertini Roman Garcia Bébel Eric Jones Camilo Vazquez Hernan Maccagno Wolf Waldbauer Pipo Villanueva Trabuk Lawrens Godon Jean Emmanuel Franzis Alex Conradi Francesco Addeo Patrick Dessi Diego Allegri Gianfranco Preverino Sergio Starman Mario Lopez Rune Carlsen Jose Castineiras Yuri Kaine Toni Polli  Eugenio DellAnno Angelo Mirra Tristan Mory Mario Raso Auke Van Dokkum Roland Barthelemy Triton

[posts-by-tag tags = “ECUMS2014” number = “999” excerpt = “true”]

2 pensieri riguardo “Camilo Vazquez e Mario Lopez al ECUMS2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.