Azzeccata la previsione dell’illusionista melfitano Paolo Lepore

Azzeccata la previsione dell’illusionista melfitano Paolo Lepore
Quando la magia gioca d’anticipo sulla realtà
Grande successo a Melfi per l’evento “Magia d’estate”

paolo lepore previsioneE’ proprio il caso di dire che il fascino della magia e dell’illusione ha stregato letteralmente Melfi regalando, a quanti domenica scorsa hanno affollato Piazza Duomo, le emozioni di uno spettacolo unico e imprevedibile.

L’attesa, di grandi e piccini, era tutta per l’apertura della busta, sigillata e consegnata giorni prima al Sindaco Valvano, contenente la previsione del titolo di apertura del Tg1 pronosticata dall’illusionista Paolo Lepore.

Tra la meraviglia di quanti avevano seguito con curiosità e scetticismo il telegiornale andato in onda sabato 30 agosto alle 13,30 e il responso inesorabile all’apertura del plico – Renzi a Parigi, Crescita battaglia per tutta l’Europa – l’artista melfitano ha stupito ancora una volta tutti azzeccando la previsione.

Un’impresa mai osata prima Italia ed eseguita soltanto un paio di volte in tutto il mondo. Ed un esito che assume così un fascino particolare oltre che riempire d’orgoglio un’intera Città che ha abbracciato idealmente con calore e affetto il suo artista.

Tante poi le sorprese di una serata che è scivolata via tra momenti di ilarità e tanti applausi per i vari ospiti che si sono alternati sul palco.

Al momento dell’apertura della busta Paolo ha poi riservato un’altra sorpresa: nella previsione annunciata era presente un’altra eseguita in diretta la sera stessa. Magicamente felice anche l’esito di quest’altra previsione.

Ora visto il grande successo di pubblico della prima edizione di “Magia d’estate” , non resta che sperare in un’altra sorprendete impresa certi che Paolo sia già al lavoro per stupire e divertire ancora il suo pubblico.

Fonte http://www.melfilive.it/news/Attualit%C3%A0/324178/news.aspx

Un pensiero riguardo “Azzeccata la previsione dell’illusionista melfitano Paolo Lepore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.