Roberto Bombassei in dialogo con il maestro del rinascimento Leonardo Da Vinci

Roberto Bombassei, artista magico, scrittore, conferenziere, poeta (al suo attivo diciassette pubblicazioni di poesie come OP) e visual artist sotto lo pseudonimo di ILEMON (a breve un tour in Italia), ci parla del suo nuovo libro su Leonardo Da vinci dal titolo “In Dialogo con Lui”.

“Mi sono appassionato al maestro del rinascimento Leonardo Da Vinci da bambino. Me ne parlarono la prima volta perché, essendo mancino, riuscivo a scrivere in maniera speculare come lui. Nel corso di questi vent’anni credo di aver letto qualsiasi pubblicazione a Lui rivolta. Nella mia biblioteca personale, che conta ad oggi 2000 titoli, avrò circa 250 libri che trattano di Lui”, ” Darei qualche anno della mia vita per poterlo incontrare e vederlo lavorare…da questo desiderio ho sviluppato la mia nuova pubblicazione: un ‘intervista immaginaria a Leonardo dove, in conversazione, il genio rinascimentale svela alcuni dei suoi segreti.

La pubblicazione è divisa fondamentalmente in due parti: la prima dove intervisto Leonardo, la seconda con un’analisi storica dei segreti che Leonardo mi svela.

Si parla di vino, di tecnica di pittura, del quadro della gioconda, di giochi matematici, del cenacolo e di sua madre.

Proprio sulla vera identità di sua madre Caterina avanzo una mia ipotesi, formulata sulla base di dati storici recentemente pubblicati: la madre di Leonardo era non solo una schiava tartara (non cinese) ma lei stessa era figlia illegittima di una schiava tartara.

Questa ipotesi da me formulata, che si sviluppa su una ipotesi dello storico italiano Angelo Paratico, nasce da una domanda fondamentale: come mai nessuno delle persone che hanno conosciuto Leonardo abbia mai parlato dei tratti fisici non europei del maestro?

La risposta mi è giunta per caso quando ho conosciuto una coppia di ragazzi, lui italiano e lei cinese ma nata in Italia da madre cinese e padre italiano.

Sposati, con tre figli, nessuno dei loro figli ha tratti asiatici.

Coincidenza? Ai posteri ardua sentenza.”

Potete trovare la pubblicazione dal titolo “IN DIALOGO CON LUI”   a questo indirizzo internet http://amzn.to/2soZD9B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.