Recensione: Carte Bicycle Maiden Back

di Christian Scarpa

In una delle mie precedenti recensioni ho parlato di uno dei miei mazzi di #carte preferito, il Bicycle Vintage Series 1800s . Quello che vado a recensire oggi, invece, è senza dubbio il mio #mazzo di carte migliore, quello di cui non posso fare a meno.

Andiamo a scoprire perché.

Il mazzo in questione è il Bicycle Maiden Back Marked, un gioiellino che vi permetterà di realizzare tutte le vostre #routine, con qualche #arma nascosta che non guasta mai.

Come avrete intuito, si tratta di un mazzo “segnato”, ma il sistema è a prova di #bomba. Nessuno #spettatore, neanche analizzando ogni carta, potrà scoprirne il segreto, in quanto è perfettamente nascosto.

Non solo, le sorprese non finiscono qui. Infatti, impostando il mazzo in stack #Mnemonica, ogni carta mostrerà altri dettagli sempre in maniera invisibile.

Potrete in ogni momento, guardando una singola carta, conoscere:

  • Numero e seme della carta
  • Numero e seme della carta precedente
  • Numero di posizione della carta nello stack

 Per chi non è molto pratico con lo stack Mnemonica, inoltre, sono presenti due cartoncini (di cui uno da incollare sotto la scatola) con tutto lo stack a portata di mano.

Ovviamente, nelle mani di un mago che sa utilizzare le tecniche di Mnemonica, questo mazzo ottiene molta più potenza d’impatto.

La qualità delle carte è la solita delle Bicycle, e purtroppo devo dire che ho preferito in questo caso le Vintage Series, per la qualità migliore.

Tuttavia, alla luce delle armi che queste carte nascondono, oltre al fatto che il mazzo di carte ha un aspetto “standard” (quindi più “pulito” agli occhi degli spettatori), ritengo queste carte migliori delle precedenti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.