Quadruple Prediction

Possiamo chiamarla “Magia 2.0” ma senza una buona presentazione i maghi non sarete voi ma…

…il vostro smartphone.
Immaginate di vedere scorrere sullo schermo del vostro smartphone le carte da gioco e di fermarle con un semplice tocco.
Immaginate di fermarle proprio su delle carte precedentemente scelte a caso.
Immaginate, inoltre, di non sapere se la carta stoppata sullo smartphone è proprio quella scelta casualmente da un mazzo reale perché ancora posata di dorso sul tavolo.
Eppure la carta una volta rivoltata sarà identica a quella stoppata sullo smartphone e tutto questo è possibile anche se i tocchi sullo smartphone li fa lo spettatore.
Come è possibile?
Si tratta di alternare due carte forzate da un mazzo reale con due carte forzate con tocchi sullo schermo dello smartphone (quest’ultime scelte casualmente dal mazzo reale).
Il video su youtube semplifica il concetto, ma è solo un esempio, si potrebbero fare ulteriori miracoli con un mazzo segnato.

Aprite l’applicazione, scuotete lo smartphone per mischiare le carte (ogni shuffle cambia le posizioni di 8 carte), al primo tocco il mazzo virtuale si fermerà sulla prima carta forzata, al secondo tocco il mazzo virtuale riprende a scorrere ma i primi due tocchi hanno determinato quale sarà la carta che verrà stoppata liberamente dallo spettatore con il terzo tocco, fate il quarto tocco per far ripartire lo scorrere del mazzo virtuale e poi il quinto per stopparlo di nuovo su un’altra carta forzata, a questo punto quarto e quinto tocco hanno determinato quale sarà l’ultima carta che deve ancora essere predetta e quindi lo spettatore liberamente può ritoccare lo schermo per far ripartire lo scorrere delle carte virtuali ed infine fare un ultimo tocco stoppando il mazzo virtuale sulla carta già precedentemente programmata con il quarto ed il quinto tocco. Un ulteriore tocco od uno shuffle per ripartire (le due carte forzate comunque se non cambiate rimangono le stesse). Il pulsante return dello smartphone permette di fare i giusti settaggi, con un minimo di doti mnemoniche sarete in grado di forzare qualsiasi carta toccando due volte lo schermo.

Non lasciate che sia lo smartphone a fare la magia, il video su youtube per necessità di cose è centrato sullo smartphone e quindi non prendetelo come esempio ma solo come spiegazione del suo utilizzo.
La Magia 2.0 è ancora in cerca dei giusti contesti, un’ulteriore sfida per i prestigiatori che confido siano in grado di poter contestualizzare anche le potenzialità di questa mia app.
Buona magia.

Quadruple Prediction on GooglePlay

Pierfrancesco Panunzi
pierfra71@gmail.com

Un pensiero riguardo “Quadruple Prediction

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.