Palco libero al CADM, recensione

“Palco Libero” è la nuova proposta del Circolo Amici della Magia di Torino, una serata che nasce da un’idea di Jefte Fanetti e Graziano Poletti (che si occupano anche della sua organizzazione), in cui il palco del prestigioso circolo torinese è aperto a chiunque voglia mettersi in gioco in scena, e non solo riservato a numeri magici, ma di qualunque tipo.

Questa era la prima serata (giovedì 22 novembre 2018), non dico che sia da “rodare”, in quanto sul palco si sono alternati artisti di tutto rispetto, ma forse calibrare in quanto all’offerta ed al tipo di interventi, ma andiamo con ordine.

La serata è stata condotta ed aperta dall’inaspettato duo “comico” composto da Antonio Argus e Jefte Fanetti, i due hanno un’intesa vincente con tempi comici da duo affiatata, si compensavano a vicenda, ma sicuramente la verve clownesca di Jefte ha dato filo da torcere ad Antonio! La coppia ha fatto da fil rouge per tutta la serata, facendo numeri comici e magici tra un artista e l’altro.

Paolo Demartini ha aperto e chiuso la serata suonando la fisarmonica, un talento di Paolo di cui non ero a conoscenza e che è stata una vera sorpresa.

Manuel Bruttomesso ha portato in scena parte del suo spettacolo con una esibizione molto bella e tecnicamente complessa di contact juggling.

Mario Fasson ha fatto una divertente routine con carte giganti del gioco delle tre carte, che il pubblico ha molto apprezzato.

Francesco Damiano (io adoro Giallorenzo!) ha portato in scena un numero nella quale dà vita a varie colonne sonore punteggiate da movimenti molto leggiadri!

Mike Rollins, mezzo irlandese, mezzo svizzero… e mezzo americano, ha fatto della stand-up comedy molto pungente e dissacrante.

Piero Venesia, una impeccabile routine di corda-anello, i giovani del CADM crescono velocemente.

Giovanni Pescetti, con l’aiuto di Piero, ha fatto un numero di magia davvero divertente che ha lasciato di stucco la platea.

Paolo Nissotti, comico, attore ed artista di strada, ha fatto un numero di stand-up comedy in dialetto novarese(!) che ha riscosso i favori del pubblico, ma a tratti difficile da seguire.

Rafael Voltan, ha raccontato le sue esperienze di mago ed intrattenitore per bambini, facendo esplodere il pubblico con le risate con la sua magia finale.

Gaetano Megna, ha fatto da spalla in modo eccellente ai conduttori Jefte ed Antonio, fornendo grande supporto e simpatia.

Una serata davvero insolita per il CADM, verrà ripetuta mensilmente, e consiglio a tutti di andare a vedere e/o di partecipare attivamente e provare il brivido di calcare un palco così prestigioso!

Manuel Bruttomesso, Rafael, Paolo Nissotti, Mario Fasson, Antonio Argus, Jefte Fanetti, Giovanni Pescetti, Mike Rollins, Francesco Damiano, Gaetano Megna, Piero Venesia, Paolo Demartini. Foto di Franco Giove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.