“MAGIE DELLA MENTE” PSICOLOGIA O ILLUSIONISMO?…

Quante sono state le volte in cui abbiamo sognato si sapere quello che pensava il nostro interlocutore? penetrare la sua mente per scoprire i pensieri piu’ nascosti o semplicemente le sue emozioni in quel determinato frangente?

Keith Barry, Derren Brown, Francesco Tesei sono solo alcuni nomi di coloro che lo hanno fatto!

Un argomento questo che sfida la scienza aprendosi ad una vasto e ancora in parte inesplorato territorio, quello delle infinite potenzialita’ della mente umana.

Lasciando da parte il paranormale, la magia e altri esoterismi , prendiamo in considerazione la figura del “Mentalista” o “Mind-Reader” che e’ andata sempre di piu’ a delinearsi negli ultimi anni. Un vero e proprio professionista della mente che grazie all’affinamento e sviluppo di alcune tecniche riesce ad entrare insintonia con le nostre menti tanto da poter interpretarne il pensiero. Tutto questo avviene in un contesto spettacolare con delle vere e proprie esibizioni.

Le tecniche di cui abbiano fatto cenno sono ben conosciute come CNV (Comunicazione Non Verbale ) e PNL (Programmazione Neuro Linguistica). Si tratta di un controllo sugli schemi di comportamento mentale ed emozionale. La comunicazione avviene per la maggior parte delle volte senza le parole, e deriva dalle nostre emozioni, percezioni attraverso i sensi che poi vengono esteriorizzate attraverso la mimica facciale, la gestualita’, e i comportamenti. Dunque come su un libro aperto si stendono sul nostro volto le emozioni , i pensieri che spesso desideriamo celare .

Chiaramente cio’ necessita di uno studio estremamente approfondito e sistematico cosa che rende questa disciplina un’arte accessibile soltanto a pochi “prescelti”. In italia, a Milano, esiste una vera e propria  l’ Accademia del Mentalismo che dal 2010 si propone di formare nuovi personaggi capaci di creare spettacoli di vera magia. Lo studio e’ impostato sull’impronta di quello universitario ed e’ assolutamente vietato divulgare il contenuto delle lezioni al di fuori dell’ Accademia.

Attraverso queste tecniche e forse grazie a qualche altro ingrediente segreto il mentalista Irlandese Keith Barry, nel suo programma campione di ascolti “Magie della Mente” in onda su DMAX, ci ha emozionato con numerose performances indovinando sempre quello a cui stavano pensando i suoi interlocutori.

Fonte http://www.emozioniacolori.it/item/1197-%E2%80%9Cmagie-della-mente%E2%80%9D-psicologia-o-illusionismo?.html#.UV0oh6JUF8F

 

Un pensiero riguardo ““MAGIE DELLA MENTE” PSICOLOGIA O ILLUSIONISMO?…

  • 20 Dicembre 2016 in 22:32
    Permalink

    Molto interessante! Segnalo in Italiano che è stato pubblicato questo lavoro sugli aspetti psicologici della magia:
    Clerici CA, Casey L, Albasi C. Scienza della magia; una revisione della letteratura sull’antico dialogo e le nuove sinergie fra illusionismo e psicologia. Psichiatria e Psicoterapia. 2016;35,3,69-101.
    Chi è interessato può scaricare gratuitamente l’articolo a questo link grazie alla cortesia dell’Editore Fioriti.
    http://www.fioriti.it/riviste/pdf/1/01PPClericietal032016.pdf

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.