L’ipnosi dà spettacolo #recensione #review

Di Luca Ramacciotti

Per la Florence Art Edizioni esce a firma di Leonardo Carrassi (“L’ipnosi dà spettacolo” di Leonardo Carrassi) un libro in italiano su un tema tanto controverso, quanto, in realtà, poco conosciuto come l’ipnosi.

Dal Dottor Caligari in poi molti film o telefilm a base poliziesca e orrorifica ci hanno mostrato persone compiere azioni nefaste perchè dominati dalla mente altrui e questo argomento può tanto spaventarci quanto darci un senso di inquietudine sia che lo si stia per applicare scenicamente sia che si stia per sperimentarlo in prima persona.

A introdurre il volume due esperti di eccezione: Alexander e Davide Calabrese (diplomato “Hypnotherapist” alla Jacquin Hypnosis Academy e “Certified Hypnotist”) .

Il volume soddisfa ogni curiosità, facendo capire cos’è e cosa non è l’ipnosi (sia classica sia rapida), spiega come ipnotizzare veramente amici, familiari o un pubblico pagante; e illustra giochi di prestigio ed effetti di mentalismo che possono essere abbinati con l’ipnosi (perfetti per iniziare a provare l’ipnosi senza paura di sbagliare!).

Appassionato di ipnosi da oltre 20 anni, Leonardo Carrassi ha raccolto tutto ciò che sa in questo volume, sfoderando un compendio davvero utile: non solo test, induzioni, estensioni e approfondimenti degli stati ipnotici, ma anche routine complete, tanto per professionisti quanto per neofiti.

L’ipnotista inesperto infatti, ha la possibilità di cominciare in tutta tranquillità poiché molte delle routine che l’autore ha elaborato hanno un finale garantito ed efficace in ogni caso. Una sorta di “salvagente” che assicura sempre l’applauso del pubblico! Un aspetto che, ovviamente, può giovare anche agli ipnotisti più esperti e smaliziati.

Questo è il grande valore aggiunto del libro L’ipnosi dà spettacolo, assieme all’interessantissimo contributo di Riccardo Negroni e Davide Calabrese, che hanno donato per questa pubblicazione alcune routine davvero preziose, facendo sì che questo testo colmi finalmente un vuoto nella bibliografia magica.

Un tema affascinante, affrontato in modo semplice, pratico e completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.