CONTACTLESS A.C.A.A.N PROJECT di Biagio Fasano #recensione

Di Davide Rubat Remond

Ho provato CONTACTLESS A.C.A.A.N PROJECT  di Biagio Fasano, in vendita su Penguin.com. Un progetto che comprende, per ora, due effetti a tema A.C.A.A.N. Entrambe le routine si svolgono completamente nelle mani dello spettatore, i cosiddetti effetti touchless.
Il pacchetto comprende un file PDF (in inglese) con tutte le istruzioni per l’esecuzione dei due ACAAN, il video in italiano adattato per  lo shopping di Penguin.com  e un video (in inglese) con le due performance e i relativi tutorial.

I titoli dei due effetti mettono subito in chiaro, molto onestamente, che non si tratta di “una carta a un qualsiasi numero”, ma “di una carta compresa tra un range di numeri”.

Per il primo gioco, C.O.C.A.I.N ACAAN  (Contact Off Card At Intermediate Number), non sono necessarie tecniche o apparati particolari per l’esecuzione e si svolge in pratica tra le mani degli spettatori  seguendo le istruzioni date dall’illusionista. Questo primo effetto è davvero inspiegabile, certamente per i profani, ma anche per i prestigiatori non troppo avvezzi alla carto-matemagica e potrà risultare ingannevole. Il ritrovamento della carta scelta sorprende e stupisce piacevolmente.

Il mazzo può essere fatto guardare (non controllare) dallo spettatore, che lo prende da subito tra le sue mani. Il mazzo è tagliato più volte e viene scelta una carta casuale dal centro del mazzo, che poi è inserita in una delle due metà che lo spettatore mescola a fondo, e il mazzo viene ricomposto. Si chiede di scegliere di un numero tra 20 e 30 (in realtà fino a 29), argomentando che la carta, viste le dinamiche, si debba trovare verso il centro del mazzo. Può sembrare limitante questo range, ma non influisce per niente sull’effetto finale.

Distribuite le carte sul tavolo potrebbe accadere, nel 10% dei casi, il miracolo di vedere realizzarsi “l’effetto Berglas”. Mentre per la maggior parte delle volte, si procede con la seconda parte del conteggio, che non è menzionato prima, e che si giustifica nel video con la poca attenzione dello spettatore che, a mio modesto parere, risulta poco credibile. Si dovrebbe valorizzare al meglio questa parte rendendola in qualche modo parte integrante della procedura, per esempio accennando ai principi della “Numerologia”.
Nel complesso è una routine di facile esecuzione e di grande impatto.

Anche nel secondo gioco, Touchless C.A.D.N.  ACAAN (Card At Dice Number), il mazzo è subito consegnato allo spettatore per eseguire i vari tagli. Prima di ogni altra operazione, tre dadi vengono fatti controllare e verificare con alcuni lanci di prova, per poi selezionare un numero. Allo spettatore si chiede di scegliere una carta e di disperderla nel mazzo esattamente come nel gioco precedente, ed è istruito a fare un triplo taglio sul tavolo e a ricomporre il mazzo. Il miracolo succede davvero, e al numero indicato dai dadi in precedenza, si trova la carta scelta. Tutto molto pulito e senza altre operazioni di conto. Sbalorditivo.

È corretto dire che per la gestione dei lanci dei dadi è necessario un minimo di improvvisazione (o jazzing), tutta la procedura è spiegata in dettaglio nel PDF.

Entrambi i giochi sono impostati sullo stesso principio matematico e variano sul tema per contare alla carta scelta. Sono ottimi effetti ,con alcuni punti di forza importanti, e quattro sono le regole che devono essere rispettate secondo l’autore per questa sua serie di ACAAN:

1) il mazzo deve poter essere mostrato al pubblico, nonostante trucchi o preordini
2) dopo il miscuglio da parte dell’illusionista, il mazzo deve essere consegnato nelle mani dello spettatore
3) lo spettatore dovrà eseguire le istruzioni date dall’illusionista e l’effetto si svolgerà tra le sua mani
4) lo spettatore deve essere convinto di avere la scelta completamente libera sulla carta e sul numero

E’ possibile acquistare l’effetto sul sito di Penguin.com https://www.penguinmagic.com/p/14303

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.