Close Up al Blink, recensione

Frizzante, variegata, in una parola magica! Così si può descrivere la serata close up che si è svolta sabato 24 marzo al Circolo Magico Blink di Dronero. Settimo appuntamento della rassegna Sim Sala Blink nonché unico ad avere per protagonisti i maghi del circolo. Appuntamento doppio sia alle 18 che alle 21 e buon successo di pubblico in entrambi gli orari. Pubblico che ha rivolto la sua attenzione ora sul palco, ora al tavolo sistemato in un angolo.

Tanti gli artisti che si sono alternati portando in scena tanti tipi di magia: dall’introduzione “infuocata” di mago Ugo, alle tecniche dei bari presentate dall’enigmatico Matteo Sipione, alla magia per i più piccoli presentata dal mago Max, ai personaggi strampalati interpretati dal poliedrico Dinco, agli eleganti effetti portati in scena dal “gentleman” del circolo Beppe di Saluzzo, al mentalismo della coppia Al&Vi per chiudere con i bussolotti portati in scena dalla sottoscritta e le ombre cinesi del presidente Giorgio Barbero (che ha curato anche l’audio). Il tutto intervallato dalla magia comica del prestigiatore/presentatore della serata Arturo il Clown.

Co-protagonisti importanti della serata gli aiutanti di scena Diego Falco e Marco Re, l’aiuto regia Silvio Baschieri e il supervisore Trabuk.

Serata conclusasi con il solito rinfresco offerto da Blink al pubblico all’uscita.

Il prossimo appuntamento con i maghi di Blink sarà il 6 aprile al Teatro del Poi a Bra, dove si alterneranno sul palco presentati dal duo comico dei BellaDomanda, mentre la rassegna Sim Sala Blink si concluderà sabato 21 aprile con lo spettacolo “Milagro” di Mario Lopez.

Di Giulia Galliano Sacchetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.