Chi è Luca Gallone?

Ben 8.000.000 di fan e più di 3.000.000.000 di visualizzazioni dei suoi video: con questi numeri Luca Gallone può be dire dire di essere uno degli illusionisti più famosi nel mondo dei social. Nonostante la sua giovane età ha già battuto alcuni dei colleghi più noti come il prestigiatore inglese Dynamo ed il prestigiatore americano David Copperfield.

Luca Gallone ha 23 anni, è di origini italiane, i suoi nonni si trasferirono nel Regno Unito negli anni Cinquanta in cerca di fortuna, mettendo poi radici Oltremanica e allargando la famiglia, è nato in Inghilterra e ora vive a Londra.

Luca si è appassionato alla magia fin da piccolo, quando assisteva ai semplici giochi di magia ed illusionismo che suo zio Bruno si divertiva a praticare durante le festività natalizie. A partire da quel momento il giovane fenomeno non ha mai smesso di imparare e proporre nuovi trucchi, soprattutto sul web, dove tra YouTube, Instagram e TikTok è diventato una vera e propria star.

A 18 anni Luca aveva già i primi ingaggi: feste, matrimoni, spettacoli qua e là. A renderlo famoso ci ha pensato un passaggio a Britain’s Got Talent. Ma il sogno della tv lo ha sedotto per poco: come tutti i figli della app generation ha presto capito che era sui social che doveva esibirsi, senza prendersi troppo sul serio. E infatti i suoi mini show sono un concentrato di trucchi, risate, scherzi, in jeans e maglietta. In alcuni rivela persino il trucco alla fine dello show. E la parte più divertente è lo stupore che riesce a suscitare nel suo pubblico improvvisato, che conta anche un bel po’ di star come Ellen DeGeneres, che qualche mese fa l’ha voluto nel suo show

“Il segreto di tanto successo? Se lo svelassi non sarei un vero mago… – ha dichiarato scherzosamente Luca Gallone -. Sono però certo che molto dipenda dal fatto che abbia scelto di proporre video di pura magia e illusionismo ad altri attraverso i quali, divertendomi, svelo come si eseguono alcuni dei trucchi più noti. Come la sparizione e ricomparsa di una cannuccia che ad oggi ha totalizzato quasi 180 milioni di visualizzazioni”. Vedere per credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.