Vivere bene di Magia #recensione #review

Di Luca Ramacciotti

Gigi Speciale ed Emanuele Davenia firmano a quattro mani questo manuale pratico con prefazioni di Francesco Scimemi e Mago Forest.

Il libro si divide in due sezioni principali dove, ognuno degli autori, ha curato la propria sfera professionale pur facendo incisi in quella del collega ove fosse necessario.

Se il libro è rivolto all’ambiente dei prestigiatori è pur vero che i consigli in essi contenuti sono riferibili a tutti i campi teatrali in quanto si va dalla messa in scena e il comportamento da adottare verso il cliente/spettatore al marketing e come utilizzare a tal fine al meglio i social.

Gigi Speciale porta in campo la sua pluriennale esperienza per spiegare prima di tutto le differenze tra prestigiatore e animatore per poi proseguire analizzano i comportamenti professionali da tenersi dal primo contatto con il cliente a come organizzare il lavoro, le tempistiche, l’attrezzatura, valutare la tipologia di luogo in cui ci dovremo esibire e tutto il necessario possibile e immaginabile (e anche quello che in un primo momento non ci verrebbe in mente) con una dovizia di particolari davvero impressionante. Personalmente, tra le molte verità da lui scritte, ho molto amato che abbia sottolineato che il professionista non si comporta da tale quando sta per esibirsi, ma da quando arriva (e scarica il materiale necessario dalla vettura) a quando riparte (smontando il tutto). Ci sono concetti, in questa parte, molto importanti per chi sta per muovere i primi passi, ma, per esperienza personale, anche per coloro che lavorano nel campo da anni e non mettono in atto certe accortezze che Speciale spiega con molta generosità e dovizia di particolari.

Emanuele Davenia analizza come promuovere la propria immagine sia facendolo da soli sia affidandosi ad agenzie con i pro e i contro di entrambe le scelte. Molto importante il concetto del “mettersi in vendita” facendo capire, per chi non crede di esserne capace, come attuiamo questo nella quotidianità senza accorgersene. Davenia analizza attentamente, in base alla sua carriera in tale ambito, i comportamenti corretti da tenersi sia se si lavori in proprio sia ci si affidi alle agenzie facendo comprendere come l’onestà intellettuale sia alla base di tale professione ricorrendo anche a suoi esempi personali per sottolineare al meglio certi errori in cui si può incappare, inconsapevolmente, nel nostro operato. Fondamentale la spiegazione di come pubblicizzare la nostra attività attraverso i social e i motori di ricerca con preziosi suggerimenti e consigli affinché si possa essere visibili nella maniera corretta e i nostri video o foto abbiano la giusta divulgazione ed arrivino al maggior numero di pubblico.

A queste due sezioni se ne aggiunge una terza su come comportarsi durante un’esibizione, come realizzare il timing degli effetti, creare una scaletta giusta, variegare la proposta dei numeri anche in rapporto ad altri colleghi e soprattutto far stare ad agio i propri spettatori (soprattutto se bambini).

Un libro ben scritto e ricco di importanti nozioni per chi vuole fare spettacolo in questi anni utilizzando al meglio gli strumenti a disposizione.

Disponibile su Amazon https://amzn.to/3iIpDnA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.