Tanti ospiti e magie a go-go. Dynamo, il nuovo Copperfield, torna su Dmax

Fa un sorridere quello che pensano di Dynamo, soprattutto dopo la sua intervista a Che Tempo Che Fa… ndjaqk

L’illusionista inglese, 31 anni, torna in tv, in prima serata. “A Londra sono riuscito a lievitare sul più alto grattacielo della City, lo Shard, a 300 metri di altezza”. Nello show anche Coldplay e One Direction

Ha vinto 10 mila sterline azzeccando tutti i risultati delle finali dell’Europeo di calcio 2012 (dando poi soldi in beneficienza). Ma questo è il meno. Dynamo (si legge Dainamo) nel 2011 è riuscito a camminare sulle acque del Tamigi, e poco importa se ad un certo punto una barca della polizia lo ha caricato e lo ha portato via: per lui niente è impossibile. Di certo non è un super-uomo e qualche trucco c’è, ma a vederlo, con il suo sguardo così magnetico, i dubbi vengono. Lo incontriamo in occasione del lancio della sua serie tv, a Milano. Steven Frayne, questo è il suo vero nome, ha 31 anni ed è originario di Bradford, città di 400 mila abitanti a nord di Manchester. Professione? Mago. Anzi, uno degli illusionisti più quotati del momento, con milioni di fan, conquistati prima su YouTube e poi in tv. E infatti, per capire quanto sia conosciuto e apprezzato, basta vedere in quanti lo fermano per strada. In Italia lo rivedremo dall’8 dicembre nei nuovi episodi della quarta stagione di Dynamo: Magie impossibili (alle 21.10 su Dmax, il canale 52 del digitale terrestre).

ONE DIRECTION — Nella nuova e ultima serie promette un sacco di sorprese: “Vedrete le magie migliori, le più pericolose: a Londra, per esempio, sono riuscito a lievitare sul più alto grattacielo della City, lo Shard, a 300 metri di altezza. Farò poi dei numeri con ospiti speciali: i Coldplay, gli One Direction e la star di Hollywood Irrfan Khan per esempio”. Ma guai a parlare di crisi di idee: “Sì, è l’ultima stagione in tv, ma questo non significa che le batterie sono scariche: adesso ho voglia di cambiare direzione, tornare ad un contatto diretto con la gente. Per questo il prossimo anno farò uno show dal vivo nel Regno Unito, che poi forse porterò anche in Italia”.
Per Dynamo la magia è un mondo in evoluzione: “Sono riuscito a fare numeri ai cui lavoravo da anni: un paio di volte ho rischiato grosso e son finito pure all’ospedale”. In questa continua ricerca dell’impossibile, c’entrano parecchio anche la sua infanzia trascorsa in un quartiere difficile, con un papà in prigione e la lotta contro una forma debilitante della malattia di Crohn: “La magia – continua Dynamo – mi ha permesso di interagire con qualsiasi classe sociale e di alleviare i dolori del mio corpo…”. A 15 anni ha deciso di andar via di casa per trasferirsi dal nonno e grazie a lui si è avvicinato alla magia: “Mi ha insegnato ad andare in bici ma è stato anche il mio primo maestro d’illusionismo”. E se adesso Dynamo viene designato come l’erede di Copperfield, significa che la stoffa ce l’ha eccome: “Pensate, quando ho incontrato la prima volta David, è stato lui a chiedermi di fare un selfie da mettere su Twitter!”.

Stefania Angelini da http://www.gazzetta.it/Sportlife/Tempo-Libero/07-12-2014/tanti-ospiti-magie-go-go-dynamo-nuovo-copperfield-torna-dmax-100161264582.shtml

Un pensiero riguardo “Tanti ospiti e magie a go-go. Dynamo, il nuovo Copperfield, torna su Dmax

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.