Recensione “Pensiamoci Su” di Mazz Mariano

Di Renzo Grosso

È un piacere parlare di Mazz Mariano @mazzmariano @mazzmariano e del suo #spettacolo “Pensiamoci Su” che, secondo me, rappresenta la #sintesi perfetta del suo modo di essere un #Mentalista dei nostri tempi. Per descriverlo bastano poche parole: semplice, misurato, gentile, elegante, allegro, geniale e raffinato, sia per quanto riguarda il suo #personaggio che per il suo modo di approcciare il pubblico, la sua dialettica e anche, e soprattutto, per gli effetti che rappresenta e per il modo in cui li rappresenta.

Innanzitutto, le scelte denotano una profonda cultura delle tecniche di #mentalismo, da Annemann a Cassidy; le sue personali interpretazioni si inseriscono perfettamente nel #linguaggio e nel comportamento dei giorni nostri, con una perfetta interazione specialmente con il #pubblico più giovane, utilizzando un ritmo che mantiene viva l’attenzione per tutto lo spettacolo.

Un buon numero di effetti, ben calibrati, personalizzati con soluzioni nuove ed originali. Ottimo il #ritmo e accattivanti testi, sempre calibrati ed eleganti. Buone le scelte del tappeto musicale, usato con parsimonia e con il giusto volume, proprio per sottolineare (sempre con misura) i momenti più salienti.

Un complimento va anche ad Antonio Ferrero @ferrero_antonio #areateatrale, ospite impeccabile ed alla sua Area Teatrale, un ritrovo che, sicuramente, nel prossimo futuro gli darà molte soddisfazioni: un ambiente piacevole, una struttura teatrale piccola, ma assolutamente ben organizzata e confortevole.

Andrea Clemente Pancotti

Principalmente sono io Andrea Clemente Pancotti: infanzia rovinata dai fascicoli di “STUPIRE!” di Carlo “Mago Fax” Faggi. Abbandona l’Arte per poi riscoprirla alla soglia degli ‘anta.“. Ora il team si e’ allargato, siamo comunque un gruppo di amatori, seriamente innamorati della Magia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.