Recensione: Homing Card di Matteo Filippini

Volume di 28 pagine, stampato in proprio, Novembre 2015

Matteo Filippini é un musicista e songwriter rock con collaborazioni con musicisti internazionali come Ian Paice, Glenn Hughes e Roger Glover dei Deep Purple, Clive Bunker dei Jethro Tull, Bobby Kimball dei Toto e molti altri. Ha suonato in molte parti del mondo come membro delle band di Ian Paice, Glenn Hughes e altri. Da 25 anni é appassionato anche di prestigiazione, in particolare di Close-Up. Oltre ad aver scritto vari articoli per MAGIA, la rivista del CICAP, ha di recente scritto una biografia su Dai Vernon.

Maggiori informazioni su Matteo: 5 Domande e altri articoli.

Questo volumetto e’ a detta di Matteo uno “Piccolo studio sulla Carta in tasca di Francis Carlyle”, piccolo nel numero di pagine, ma grande nei contenuti, come tutti i lavori di Matteo.

Dalle poche pagine traspare la passione che Matteo ha per la Magia e l’amore per gli effetti classici, sentimenti che esprime anche con la su apersonalità durante la coneferenza che porta in giro per l’Italia dal titolo “Magiclassic”.

Filippini esamina passo passo l’effetto Homing Card di Francis Carlyle pubblicato sul fondamentale libro Stars of Magic, lo elabora, e lo fonde con la versione di Roberto Giobbi “La Carta in Tasca” pubblicata sul secondo volume del Card College, creando così un spettacolare effetto in tre fasi di grande impatto e versatilità.

La bibliografia che chiude il volumetto e’ davvero ricca, ben 40 citazioni bibliografiche che confermano il grande lavore dietro questa manciata di pagine, rendono questo studio importante e necessario e dimostrano la competenza di Matteo Filippini anche a chi non ha mai avuto il piacere di incontrarlo.

Matteo, rock’n’roll!

Per maggiori informazioni su Homing Card di Matteo Filippini andate su questa pagina http://www.prestigiazione.it/wp/2015/12/homing-card-matteo-filippini/

matteo filippini homing card

4 pensieri riguardo “Recensione: Homing Card di Matteo Filippini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.