Phil Goldstein o Max Maven?

Il 4 dicembre del 1950 nasce Max Maven. (nato Phil Golstein)
Autore e consulente specializzato in magia/mentalismo/Close-up.

Per il pubblico lui e’ solo un mago mentalista, grazie alle sue esibizioni prettamente saldate alla branca del mentalismo, ma i contributi dati alla comunità magica si estendono anche ad effetti diversi.
Egli è rispettato nel settore per essere un autore prolifico, e innovatore di molti effetti magici e mentalistici che vengono utilizzati da altri maghi.
E ‘stato consulente magico per artisti come David Copperfield , Penn & Teller , Siegfried & Roy , e Doug Henning , e spesso ha contribuito nelle riviste del settore, come Genii , Ring magazine , e MUM .
E’ anche un personaggio molto presente nei congressi annuali sia della Society of American Magicians e the International Brotherhood of Magicians; ma si vede spesso anche in Europa.

E’ presente spesso anche in Giappone, tanto da parlare pure il giapponese, anche se lui ammette di non parlarlo in maniera fluida.

Il suo nome è stato cambiato legalmente a Max Maven, ma usa ancora “Phil Goldstein” come pseudonimo di scritti tecnici.

Ha inventato una serie di effetti popolari, tra cui B-Wave .

Grazie al Mago Vincent http://www.magovincent.com/?p=1095

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.