Le origini del cinema, dalla lanterna magica al fantasma di Pepper

Il piú antico antenato del cinema, o meglio la sua piú antica descrizione, risale al 1420 circa nel “Bellicorum et instrumentorum liber” diGiovanni Da Fontana. Lo strumento disegnato nel libro pareva essere una sorta di proiettore senza lenti utilizzato per creare l’immagine di un demone. Nel 1646 Athanasius Kircheril, padre gesuita, ne riportó l’esistenza sul testo “Ars Magna Lucis et Umbrae”. Chi lo conoscesse e chi lo utilizzasse non è ancora dato saperlo. Qualche anno dopo, nel 1659 lo scienziato olandese Christiaan Huygens lo citò fra le sue invenzioni, chiamando tale strumento “Lanterna Magica” e nel 1678, l’ottico italiano don Matteo ne avrebbe costruito un esemplare… […] continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.