Juan Tamariz Playing Cards, le carte del Maestro

Abbiamo sentito Arnaldo Derosa, creatore del dorso del mazzo:

“Quando Jack mi ha chiesto di disegnare il dorso del mazzo di Juan mi ha fatto molto piacere e ho iniziato subito a mettermi al lavoro. Qualche anno fa lessi sonata e ne rimasi molto affascinato, sia per il contenuto a livello magico, che per le illustrazioni, quelle dei ragni disegnati a mano. Pensando alla figura proprio di Juan ho cercato di capire quali fossero gli elementi che più conta distinguessero e lo rendessero un personaggio iconico. Di qui la scelta di disegnare il ragno presente anche nella sua firma, e il cappello, che è presente in praticamente tutte le sue rappresentazioni. Viene naturale associare a Juan il colore viola, o tinte simili.. con Johnathan abbiamo poi lavorato al colore definitivo.”

Le carte di Juan Tamariz sono nate da una collaborazione italo-spagnola fra Jack Nobile, Dani Da Ortiz, il negozio AssoKappa di Varese e ovviamete Juan Tamariz!

Il progetto è nato circa un anno fa quando Dani e Jack erano insieme a casa di Juan e insieme hanno deciso di creare un mazzo per il Maestro Tamariz!

Il mazzo è stato quindi prodotto dal negozio AssoKappa che si avvalso della collaborazione del grafico Jonathan Cadenazzi, già creatore del mazzo di Gianfranco Preverino, Diego Allegri e del negozio stesso AssoKappa.

Influenzato dall’opera “DVD Juan Tamariz dal mio cuore” (Grupokaps 2017), un omaggio a uno dei geni della magia. Un progetto di quasi un anno, creato dall’amore, dall’ammirazione e dalla passione, che finalmente, oggi vede la luce.

Il design (di Jonathan Cadenazzi) si concentra sull’evidenziare alcuni degli aspetti che caricano e valorizzano la figura di Juan: il ragno e il violino (immaginario). Già nel suo leggendario libro “Sonata”, possiamo vedere molte illustrazioni di note musicali appoggiate a doghe tessute da divertenti ragni disegnati a mano (dallo stesso Juan). E sono questi, i ragni, che mettono sempre fine a ogni pensiero scritto da Juan Tamariz, presente anche nella firma di Juan. Un ragno innocente, che intreccia fili di ingegno, creatività … ma soprattutto AMORE per la magia. Un ragno che, se non apparisse in questo mazzo, non potrebbe mai essere il mazzo di Juan Tamariz!

Dani DaOrtiz: Ti piace questo disegno Juan? (riferendosi a un jolly che disegnava la figura di un violino)
Juan: Sì, bello, ma posso vederlo.
D.D: – Beh, questa è l’idea, puoi vedere la bellezza del disegno, giusto?
J: – Ma io lo vedo …
D.D: Sì, e io. È bello, non è vero?
J.: – Molto carina … ma io la vedo.
D.D: – E quindi ?
J. E quindi il mio violino è immaginario!!!
D.D: Hahahaha

Questo è stato il discorso tra Dani e Juan nel processo di progettazione. Ed è così: un violino che tutti ricordano, si è sentito in molte occasioni … ma nessuno lo ha mai visto. Un violino che sembra suonare le melodie più magiche, prostrato nelle sue mani, e sembra suonare ogni volta che Juan finisce un effetto.

Ma quello che vedono, è la sua non meno magica custodia. Una custodia che non solo ha la missione di dare vita a un violino immaginario, ma contiene anche centinaia e centinaia di effetti magici. Basta vedere qualche show di Juan, per sapere che ogni volta che apre il suo caso magia, dobbiamo prepararci a vivere un nuovo effetto, sentire una nuova melodia magica rappresentati tra picche, cuori, fiori … quadri, e composto in un immaginario pentagramma tessuto dai ragni della passione, e interpretato da uno dei più grandi geni che la nostra arte ha dato.

Signore e Signori, sipari aperti per far posto a queste cinquantadue carte magici, che ci fanno vibrare e sentire formicolii nello stomaco, facendo omaggio, niente di più e niente di meno che al genio Juan Tamariz.

Prodotto in 10.000 copie, Air Cushion Finnish. Attualmente disponibile sul sito del negozio AssoKappa. A partire dal 21 giugno sarà acquistabile in tutti i migliori negozio di magia di Italia e del mondo.

Visitate https://www.assokappa.it/juan-tamariz-playing-cards.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.