Fabio Marchegiano, La Mia Cartomagia, recensione

Fabio Marchegiano, La Mia Cartomagia, libro stampato in proprio di 100 pagine nel 2016.

Maggiori informazioni sull’autore su https://www.prestigiazione.it/wp/tag/fabio-marchegiano/

“La Mia Cartomagia” di Fabio Marchegiano illustra dieci effetti della “sua” Cartomagia, perdonatemi il gioco di parole!

Lo stile è quella della scuola spagnola, Fabio ha frequentato e frequenta molto gli ambienti magici spagnoli (ci sono riferimenti a Woody Aragon, Rafael Benatar, Alberto de Figueiredo, etc… ), e questo ha lasciato un segno importante nella creazione dei suoi effetti magici, alcuni rivisitazioni di classici, altri invece creazioni originali.

La descrizione degli effetti, che spaziano in tutti i generi della Cartomagia, è molto curata, anche dal punto di vista bibliografico, la presentazione funzionale e la tecnica ridotta al minimo. Il risultato sono effetti forti e semplici da eseguire, che danno molto spazio alla messa in scena, evitando l’utilizzo di tecniche complesse.

A proposito di tecnica, nel caso in un effetto venga usata una tecnica difficile o particolare (per esempio un mazzo memorizzato), Fabio suggerisce anche un altro maneggio, dove non venga utilizzata questa tecnica particolare, molto interessante anche per capire come approcciare un problema e risolverlo.

Molte idee sono poi utilizzate al pieno delle loro potenzialità, fornendo al lettore anche molte idee su come modificare ed arricchire i propri effetti.

Gli effetti sono ideali per una situazione di close-up formale, dove ci sia la possibilità di avere un tempo adeguato per l’esecuzione e che permettono di coinvolgere tutto l’auditorio.

Un libro piacevole, effetti facili da eseguire ed adatti a tutti, si legge senza intoppi, ed alla fine la sensazione è quella di riuscire a metter ordine e dare un senso al molto materiale studiato negli anni. Spesso i prestigiatori si dimenticano che quello che piace a loro non è quello che piace al pubblico.

Il costo è di 25 € scrivendo una mail a info@fabiomarchegiano.it

fabio-marchegiano-la-mia-cartomagia-2016

Andrea Clemente Pancotti

Principalmente sono io Andrea Clemente Pancotti: infanzia rovinata dai fascicoli di “STUPIRE!” di Carlo “Mago Fax” Faggi. Abbandona l’Arte per poi riscoprirla alla soglia degli ‘anta.“. Ora il team si e’ allargato, siamo comunque un gruppo di amatori, seriamente innamorati della Magia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.