Expomagia 2012, il giorno dopo!

Premetto che e’ stata la mia prima fiera magica, che sono un novellino e che le mie sono solo opinioni personali… andiamo in ordine.

L’organizzazione impeccabile, il Circolo Amici della Magia di Torino ha fatto un ottimo lavoro, la location poi si prestava molto, c’erano ben tre fiere in contemporanea, ed il servizio bar / ristorazione del circolo CH4 ottimo. Natalino Contini speaker tuttofare ha tenuto la situazione in pugno ed e’ stato molto professionale. Grazie anche al CADM che ha dato dritte preziose sui parcheggi!

Vista l’importanza dell’evento e di Expomagia in generale, tra i visitatori ed espositori si e’ visto il meglio della prestigiazione in italia, tra i tanti si sono visti Arturo Brachetti, Marco Berry, Raul Cremona, Aurelio Paviato, Alexander, Gianfranco Preverino, Trabuk, etc… Personalmente sono andato in un brodo di giuggiole quando ho visto il Mago Fax, al secolo Carlo Faggi, di cui compravo i fascicoli della collana Stupire! in gioventù.

Tra gli espositori Maximilian Magic Studio che ha lasciato tutti a bocca aperta con il suo dealer show, ed ha visto una notevole affluenza al suo stand. I prodotti degli espositori erano tutti di ottima qualità, ma i prezzi non erano sicuramente ribassati per la fiera ed ahimè spesso non riforniti di materiale basico (non ho trovato una conchiglia espansa da 2 euro!). Alcuni di loro pero’ non hanno ancora capito in che situazione versa l’economia in Italia, facendo sciocche battute a chi diceva “tu compri questo libro, io quest’altro e poi ce li scambiamo”, invece di ringraziare chi, in tempo di crisi, continua a spendere i suoi pochi soldi per merce davvero costosa.

Un ottimo evento per sondare la Magia in Italia, pe incontrare vecchi amici e farne di nuovi, al prossimo anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.