21-22/Settembre 2013, Merano, Magic Festival

Incantesimi in città arriva il Magic Festival

Sabato 21, in corso Libertà un tuffo nella sorpresa e nei giochi di prestigio La sera il Gran Gala a ingresso gratuito, domenica 22 appendice all’ippodromo

merano magic festival 2013MERANO. Altro che abracadabra e trucchi da bar. Sarà un vero e proprio tuffo nel pianeta della magia e dell’illusionismo, con personaggi di spicco del panorama di quest’arte. L’evento è il Merano Magic Festival che… apparirà per la prima volta sabato 21 settembre in centro (in corso Libertà superiore durante il giorno e nel Gran Gala al Kursaal alla sera, tutto a ingresso gratuito), con appendice domenica 22 all’ippodromo. Merano si conferma, con questa iniziativa, capofila nel proporre nuovi eventi. Dopo un’estate di bagni di folla in occasione di vari avvenimenti, anche l’autunno si prepara ai suoi eventi tradizionalmente affollati, dal Gran Premio Merano Forst alla Festa dell’Uva fino al Merano WineFestival. Ma prima, ecco questa novità dedicata alla magia, che nella sua seconda giornata di svolgimento si intreccerà con una seconda new entry, all’ippodromo, il Palio del Burgraviato.

Programma. Sabato 21 settembre dalle 11 alle 18 il festival animerà corso Libertà superiore: lungo la strada, in quattro postazioni differenti comprese fra piazza Teatro e piazza della Rena, si alterneranno illusionisti e prestigiatori. Completeranno la magia l’animazione per i bambini, dal trucco alle sculture con palloncini, la gastronomia e la musica della Tiger Dixie Band. Alle 21 il Kursaal ospiterà invece il Gran Gala della Magia con quattro spettacoli. Si prosegue il giorno successivo all’ippodromo, nell’ambito della giornata di corse al galoppo che coincide con la prima edizione del Palio del Burgraviato.

Il Gran Gala. Quattro show vedranno protagonisti artisti di chiara fama in una serata a ingresso libero. Ottavio Belli è allievo della “Silvan magic Academy” ed è considerato un mago prodigio: a nove anni entra nel Club Magico Italiano, sei anni dopo viene premiato dai colleghi come miglior prestigiatore. Le sue specialità sono la manipolazione e le grandi illusioni. Conosciuto a livello internazionale, ha collaborato per molto tempo con Gardaland e Mirabilandia.

Alberto Giorgi è uno dei più importanti illusionisti del panorama italiano, vincitore di numerosi premi fra cui il Mandrake d’Or a Parigi.

Lord Nobody è invece un personaggio “incontrollabile”: pare non esistano catene o corde in grado di trattenerlo. Ha studiato in Europa, poi è emigrato in Oriente dove ha affinato le sue doti per sette anni. Recentemente è stato protagonista alla trasmissione televisiva su Canale 5 “La Grande Magia – The Illusionist”, condotta da Teo Mammuccari.

Nicola Previti, infine, è una promettente gemma dell’illusionismo italiano. Modererà la serata Pietro Polidori.

Qui la brochure in formato pdf dell’evento http://www.meran.eu/wp-content/uploads/2013/08/Brochure-Merano-Magic-Festival-2013.pdf

Ottavio Belli

Allievo della “SILVAN MAGIC ACADEMY”, è considerato un mago prodigio; a 9 anni entra a far parte del Club Magico Italiano; 6 anni dopo, a soli 15 anni, viene premiato dai colleghi come miglior prestigiatore. A 18 anni ha ricevuto il diploma di “Master Of Magic Arts”.
Le sue specialità sono la manipolazione e le grandi illusioni. Artista conosciuto a livello internazionale, ha collaborato per molto tempo con i parchi divertimento di Gardaland e Mirabilandia. Molte anche le apparizioni nelle televisioni, tra cui ospite di Barbara d’Urso a Capodanno 5.

Alberto Giorgi

Alberto Giorgi è uno dei più importanti illusionisti del panorama italiano. Nel 1998 vince il Bob Little W.M., nel 1999 il Trofeo Alberto Sitta e il Festival de la Magies de Cagnes-surMer, nel 2000 la Colombe d’or d’Antibes. Nel 2008 vince il prestigioso Mandrake d’Or a Parigi.
Oggi Alberto Giorgi e Laura (sua assistente e compagna di vita) sono tra i più originali esponenti del mondo magico italiano. Con il loro personale stile che coniuga modernità e tradizione danno spunto ad un viaggio dal sapore antico in una dimensione spazio temporale fantastica. L’elemento distintivo dei loro numeri è il costante equilibrio tra finzione e realtà, illusionismo e magia, scientificità e superstizione.

Lord Nobody

Chi è? Nessuno? Si esibisce con una maschera speciale talvolta blu o bianca, spesso nera. E’ incontrollabile: non esistono catene o corde in grado di trattenerlo. E’ ancora vivo: ha studiato in Europa, poi è emigrato in Oriente dove ha affinato le sue doti per sette anni. Ora è tornato: le fatiche e le tensioni alle quali si sottopone sarebbero eccessive per un essere umano. Lui tenta di superare ogni ostacolo,
ogni limite dell’immaginazione. Si esibisce in teatri di tutto il mondo, TV ed eventi speciali. Recentemente è stato protagonista alla riuscitissima trasmissione televisiva su Canale 5 “La Grande Magia – The Illusionist”, condotta da Teo Mammuccari.

Nicola Previti

Giovane, brillante, sempre elegante ma mai invadente. La sua missione è sconvolgere la realtà. Appena rientrato da una lunga tournée in Polinesia, Nicola Previti è pronto per salire sul palco di Merano con un numero speciale. La passione dell’arte magica lo cattura fin dalla giovane età: a 7 anni inizia le prime lezioni di apprendimento, a 12 il suo vero, primo, importante spettacolo. Da quella sera la scalata è breve ma intensa. Locali e aziende prestigiose si contendono le sue performance che riscuotono consensi ovunque. Oggi è considerato una tra le migliori gemme dell’illusionismo italiano, riconoscimento che trova riscontro oltre confine sui diversi prestigiosi palcoscenici.

Fonte http://altoadige.gelocal.it/cronaca/2013/09/12/news/incantesimi-in-citta-arriva-il-magic-festival-1.7733881

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.