6-9/12/2013, Torino, IncanTo 2013 🗓

Una serie di grandi appuntamenti a Torino, dal 6 al 9 dicembre 2013, maggiori informazioni su http://www.circololettori.it

Eccovi alcuni nomi solo per rendervi un’idea del programma di IncanTo: Trabük, Magic Willy, Davide Allena, Marco Aimone, Matteo Rampin, Marco Berry, Ferdinando Buscema, Mariano Tomatis, Pino Rolle, Stefania Carello, Luigi Garlaschelli, Mister David, Alexander, Massimo Polidoro, Gianfranco Preverino, Silvan, Aurelio Paviato, Arturo Brachetti, Gaetano Triggiano, Luca Bono, Luca e Tino, Francesco Scimemi, …

Il programma completo puo’ essere scaricato da https://www.dropbox.com/s/25qai2al92s3oam/cartella%20stampa%20IncanTo.pdf

IncanTo

 

Città magica per eccellenza, Torino il 6, 7, 8 e 9 dicembre si trasforma in capitale dell’illusionismo con IncanTo. Torino città di prestigio, rassegna di magia per tutti: grandi, piccini, maghi professionisti, amatori, studiosi e curiosi. Incontri al Circolo dei lettori con i maggiori artisti magici italianilaboratori per le scuole e i bambininumeri di close up in via LagrangeL’affascinante arte della fuga, performance di escapologia in Piazza Castello sabato 7 dicembre ore 17.00 e gran finale, lunedì 9 dicembre ore 21 al Teatro Regio, con il Gran galà di magia, spettacolo delle meraviglie conArturo Brachetti, regista della serata sul palco insieme a AlexanderGaetano TriggianoLuca BonoLuca&Tino,Francesco Scimemi.

IncanTo. Torino città di prestigio è realizzato da il Circolo dei lettoriRegione PiemonteCittà di TorinoTeatro Regio, in collaborazione con Circolo Amici della Magia di TorinoArte Brachetti; main sponsor Galup, Banca Generali; sponsor Centro Gioco Educativo, Sisvel Technology, Teleweb; la via della Magia è realizzata grazie al contributo di Caffè Vergnano, Guido Gobino e Pastificio Defilippis; partner tecnici Calabrese Autogru, il Catering.net, Mirafiori Motor Village, Quarta Rete. Si ringrazia Starhotel Majestic.

IncanTo fa parte del programma A Torino un Natale coi fiocchi della Città di Torino realizzato grazie al contributo di Iren Energia, Fondazione CRT e Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Torino.

Tra leggende e verità storiche, il rapporto tra la città e la magia incuriosisce anche i più scettici: Torino è la capitale indiscussa dell’illusionismo. Qui è nato Bartolomeo Bosco, il più importante prestigiatore di tutti i tempi che nell’ottocento ha incantato le corti d’Europa; sempre qui hanno mosso i primi passi artistici personaggi del calibro di Arturo Brachetti, Alexander, Marco Berry e oggi il giovane Luca Bono; a Torino infine ha sede il Circolo Amici della Magia (CADM), una delle associazioni magiche più attive al mondo. Il CADM ha mantenuto il primato anche nei tempi più recenti affermandosi come una vera e propria fucina di talenti illusionistici.

Partendo da questi elementi, la rassegna IncanTo esplora il complesso e suggestivo legame che unisce Torino e il suo territorio alla magia, raccontandone gli aspetti storici, scientifici, le curiosità, senza rinunciare a incantare il pubblico.

“Con IncanTo. Torino Città di prestigio il Circolo dei lettori – dichiara l’Assessore alla cultura della Regione Piemonte Michele Coppola – si conferma motore culturale capace di aggregare diversi soggetti, pubblici e privati, del nostro territorio per costruire un programma di eventi e appuntamenti, questa volta nel segno della magia e dell’illusionismo, aperto a tutti: grandi, piccini, appassionati, curiosi e studiosi”.

Torino città magica, quante volte lo abbiamo sentito dire? Quest’anno, in collaborazione con il Circolo dei Lettori, il Circolo Amici della Magia di Torino e Arte Brachetti, la Città è lieta di offrire, nell’ambito della programmazione di A Torino un Natale coi fiocchi una bella occasione per incontrare un mondo speciale. Tanti maghi disseminati per le vie, interessantissime performance e momenti di approfondimento e dibattito sapranno farci trascorrere un lungo week-end all’insegna della fantasia e dell’originalità, doti non esclusive del mondo dell’infanzia”, commenta l’Assessore alla cultura della Città di Torino Maurizio Braccialarghe.

VIA DELLA MAGIA
VENERDÌ 6 DICEMBRE ORE 15-19.30
SABATO 7 E DOMENICA 8 DICEMBRE ORE 10-19.30
VIA LAGRANGE

Via Lagrange, una delle più eleganti zone pedonali di Torino, per tre giorni cambia abito e si veste di magia. Tra le illuminazioni scintillanti delle vetrine e le armoniose facciate dei palazzi spiccano tre chapiteau, microcosmi di prestigio in cui, ogni venti minuti, a pic- coli gruppi le persone assistono a spettacoli di close up con gli artisti del Circolo Amici della Magia di Torino: Trabük, istrionico campione mondiale di street magic 2010, Magic Willy, simpatico guitto che sa stupire e Davide Allena, docente e performer che incanta.
Chapiteau Guido Gobino (angolo via Maria Vittoria), Chapiteau Caffè Vergnano (angolo via Teofilo Rossi) e Chapiteau Pastificio Defilippis (angolo via Antonio Gramsci) invadono di colori e meraviglia la strada, grazie a illusionisti che stupiscono il pubblico con esercizi e performance di micro-magia.

PENSARE COME UN MAGO
VENERDÌ 6 DICEMBRE, ORE 15

con MARCO AIMONE e MATTEO RAMPIN
L’illusionismo è un’arte teatrale che usa trucchi e inganni per incantare il pubblico. I due maghi, anche attraverso dimostrazioni pratiche, ne illustrano i principi fondamentali e le similitudini con altri settori del sapere umano – dalle belle arti alla dottrina militare, dall’ipnosi medica alla psicoterapia – che si occupano di manipolare la percezione.

MARCO BERRY: L’ARTISTA SI RACCONTA
VENERDÌ 6 DICEMBRE, ORE 18.30

L’illusionista inizia la carriera a otto anni, quando compare a fianco di Silvan nello spettacolo televisivo Sim Sala Bim. Si forma al circolo Amici della magia di Torino, dove scopre la passione per l’escapologia, di cui riproporrà nel corso della sua carriera i numeri più spettacolari ideati dal mitico Harry Houdini, suo maestro spirituale, riuscendo a liberarsi da corde e catene immerso in una vasca d’acqua o dentro una cassa sottoterra. È protagonista de Le iene e autore e conduttore di trasmissioni come Danger, Invisibili, Invincibili e Mistero. Attraverso la marco berry Onlus magic for children promuove iniziative di solidarietà destinate ai più piccoli, come doctor magic, il primo mago in corsia, su cui si sta realizzando uno studio scientifico sul rapporto tra magia e sensibilità al dolore nei bambini.

TE LO LEGGO NELLA MENTE
VENERDÌ 6 DICEMBRE, ORE 21

con FERDINANDO BUSCEMA e MARIANO TOMATIS
Penetra nella mente, scruta i pensieri, vede il futuro. Il mentalista usa i cinque sensi per creare l’illusione di possederne uno in più, che fa capo al paranormale. A partire dal libro edito da Sperling & Kupfer, Mariano Tomatis guida uno spettacolare percorso interattivo nei segreti del mentalismo, con il magic experience designer Ferdinando Buscema.

C’ERA UNA VOLTA LA MAGIA
SABATO 7 DICEMBRE, ORE 11

I “cacciatori di libri” sono appassionati che frequentano mercatini e librerie alla ricerca dei libri rari che rivelano i preziosi segreti degli illusionisti. La curatrice Stefania Carello presenta Pagine di magia (Florence Art edizioni), in cui è raccolto il lavoro di Gianni Pasqua “roxy”, proprietario di una ricca biblioteca di volumi storici, e di Bartolomeo Bosco, famoso illusionista ottocentesco. Con Pino Rolle, vicepresidente circolo Amici della magia di Torino. Animazioni di Marco Aimone. Coordina Mariano Tomatis.

I SEGRETI DEI FACHIRI
SABATO 7 DICEMBRE, ORE 15

Il chimico Luigi Garlaschelli, che indaga fenomeni misteriosi e paranormali, svela tecniche e segreti per diventare superuomini. Un po’ fachiro anche lui – sa sdraiarsi su un letto di chiodi, masticare il vetro, trafiggersi la pelle con aghi, martellarsi un lungo chiodo nel cranio – spiega questi e altri numeri dal punto di vista scientifico, invitando gli spettatori a dimostrare il loro coraggio.

MAGIA IN PIAZZA: L’AFFASCINANTE ARTE DELLA FUGA
SABATO 7 DICEMBRE, ORE 17
PIAZZA CASTELLO

Tutti con gli occhi puntati all’insù per un appuntamento unico e mozzafiato che riempie lo sguardo di stupore e meraviglia. campione del mondo di street magic 2013, Mister David si cimenta nell’arte di cui era gran maestro Harry Houdini: l’escapologia. Dall’inglese to escape – “sfuggire, scappare” -, è un numero in cui ci si libera da costrizioni fisiche o ambientali. Oggi il tutto è reso più difficile – e spettacolare – da una gru di 20 metri a cui è appeso l’artista, che deve svincolarsi mentre il braccio meccanico si avvicina al suolo. Ce la farà? Guardare per credere.

ALEXANDER: L’ARTISTA SI RACCONTA
SABATO 7 DICEMBRE, ORE 18.30

Il torinese incontra la magia da giovanissimo e si forma al Circolo Amici della Magia. La sua carriera inizia a Parigi, dove vince il primo premio nella categoria della manipolazione al congresso mondiale della FISM, il campionato del mondo di magia che si svolge ogni tre anni. Mai nessun italiano si era aggiudicato un premio in quella categoria, primato che dura tutt’ora. In pochi anni Alexander diventa una star della tv, inchiodando davanti ai teleschermi milioni di spettatori che assistono stupiti alle sue esibizioni televisive. Esperto nelle tecniche di borseggio, ha tenuto corsi per le forze dell’ordine e scritto A scuola di… magia (edizioni paoline). L’ultimo spettacolo Sinapsi è un viaggio attraverso le potenzialità più sorprendenti della mente umana.

L’HO VISTO COI MIEI OCCHI!
SABATO 7 DICEMBRE, ORE 21

con MASSIMO POLIDORO
I sensi sono spesso ingannevoli e rendono credibile l’incredibile. Quello che vedono gli occhi e sentono le orecchie fanno giudicare reali fenomeni inesistenti. Il segretario nazionale del CICAP – Comitato Italiano per il controllo delle Affermazioni sul Paranormale – presenta alcuni paradossi percettivi, prendendo spunto dal suo ultimo libro Enigmi e misteri della storia (Piemme), svelando come le percezioni – e a volte anche i ragionamenti – inducano in errore.

KIDS MAGIC SHOW
DOMENICA 8 DICEMBRE, ORE 11

Gli artisti del Circolo Amici della Magia di Torino si esibiscono in uno spettacolo dedicato interamente ai più piccoli. Nei sessanta minuti di show, libero spazio alla fantasia e allo stupore, puro divertimento per chi si lascia rapire da giochi, trucchi, colori e magie.

ASSI E DENARI
DOMENICA 8 DICEMBRE, ORE 15

con GIANFRANCO PREVERINO
Se i maghi usano l’inganno per incantare il pubblico, i bari lo sfruttano per fini illeciti. Il maggior esperto italiano delle truffe ai giochi d’azzardo, autore di Il baro al poker (Nuovi equilibri), è protagonista di una conferenza multimediale con esibizioni, giochi, aneddoti dal passato, fotografie, stampe d’epoca, in cui viaggiare, tra storia e pratica, dalle taverne medioevali ai moderni casinò.

SILVAN: L’ARTISTA SI RACCONTA
DOMENICA 8 DICEMBRE, ORE 18.30

Icona della magia classica, è il “prestigiatore per eccellenza”. Si è esibito nei più importanti teatri del mondo e ha affascinato il pubblico televisivo per l’aspetto elegante, i modi forbiti e un vasto repertorio di effetti magici. Silvan, eletto due volte Magician of the Year, ha pubblicato oltre dodici libri e realizzato numerose “scatole magiche”, ispirando generazioni di illusionisti. L’ultimo spettacolo La grande magia. 100 minuti di impossibile a registrato il sold out in tutta italia. È presidente onorario del circolo Amici della magia di Torino.

L’ARTE DELLE MERAVIGLIE
DOMENICA 8 DICEMBRE, ORE 21

con AURELIO PAVIATO
Come mai i giochi di prestigio non perdono il loro fascino? Hanno attraversato le epoche, rinnovandosi e rimanendo, nello stesso tempo, custodi di principi molto antichi. Il noto prestigiatore tv fa rivivere, tramite moderni supporti, numeri di prestigio documentati su vecchi manoscritti, per scoprire, tra passato e futuro, ciò che rende la magia un’arte immortale.

ARTURO BRACHETTI: L’ARTISTA SI RACCONTA
LUNEDÌ 9 DICEMBRE, ORE 18
TEATRO REGIO

Famoso e acclamato ai quattro angoli del pianeta, è attore, regista e direttore artistico, spaziando dalla magia al varietà, dal teatro comico al musical. Brachetti comincia la carriera a Parigi, dove reinventa e riporta in auge il trasformismo, l’arte dimenticata di Leopoldo Fregoli. Oggi è il più grande attore-trasformista al mondo, con una “galleria” di oltre 350 personaggi, di cui 100 interpretati in una sola serata. Nel 2013 è entrato nell’Inner Magic Circle, club esclusivo dei 300 illusionisti più importanti di tutti i tempi.

GRAN GALÀ DI MAGIA
LUNEDÌ 9 DICEMBRE, ORE 21
TEATRO REGIO, PIAZZA CASTELLO 215

Uno spettacolo delle meraviglie che lascerà tutti a bocca aperta grandi e piccini. Arturo Brachetti è il regista di una sorprendente serata. Sul palco insieme ad alcuni dei più famosi e prestigiosi artisti magici torinesi svela un universo parallelo dove l’impossibile diventa possibile, gli occhi si nutrono di incantesimi e il cuore di emozione.
Con Arturo Brachetti, regista della serata, sul palco insieme a Alexander, Gaetano Triggiano, Luca Bono, Luca e Tino, Francesco Scimemi.
Biglietteria on-line
anyticket.it (fino al l’8 dicembre)
intero a 20 eu + 1,5 d.p.
Biglietteria presso l’accoglienza del Circolo dei lettori
poltrona vip/alta visibilità € 80
intero ingresso € 20
ridotto under 30 e possessori Carta Entusiasmo € 18
ridotto under 12 € 10
TUTTI I BIGLIETTI SONO A POSTO NUMERATO

Maggiori informazioni su http://www.circololettori.it/category/programma/progetti-speciali/incanto_13/

from to
Spettacoli ed Eventi

Un pensiero riguardo “6-9/12/2013, Torino, IncanTo 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.