29/03/2014, Roma, Paolo Zamparelli 🗓

Uno spettacolo spettacolare. Questa la promessa della kermesse di magia dal titolo Pablo ai confini dell’Illusione che il prossimo 29 marzo avrà luogo alTimeCity di Fiumicino (Parco Leonardo). Spettacolo spettacolare perché ricco: un “concerto” di luci colori e musiche in stile crociera unitamente ad un nutrito gruppo di animali esotici che Paolo Zamparelli, questo il suo vero nome, mostrerà in tutta la loro bellezza e maestria al pubblico presente in sala. Uno spettacolo spettacolare perché ha l’onere e l’onore di presentare a Roma il vincitore del XXVII premio Arsenio 2013, competizione regionale di ormai radicata tradizione che apre le porte al più illustre premio di magia italiano. Uno spettacolo spettacolare perché porta con sé le potenzialità di affascinare e colpire anche i più scettici. D’altro canto quella di Pablo è una storia che ha dell’incredibile. La dimostrazione che nulla è impossibile all’uomo e che le potenzialità dell’intelletto umano sono infinite. Pablo infatti approda a quest’arte in un’età ormai avanzata, sono i suoi ultimi anni di liceo, per puro caso mentre guarda un programma sulla piattaforma Sky “The secret world of magic”. Viene letteralmente catturato dalla destrezza di Lance Burton, il più grande mago di tutti i tempi. “Lo chiamavano l’uomo perfetto perché aveva la capacità di farti vedere solo quello che lui voleva. Iniziai a guardare spettacoli di magia televisivi. Criss Angel, David Blaine tra i migliori. Mi appassionai in particolare ad uno spettacolo con le carte di quest’ultimo e decisi di fare il mago, anzi l’illusionista, perché il termine mago viene usato per lo più per il pubblico dei più piccoli”. Ci svela Pablo. Da autodidatta inizia ad apprendere le prime armi del mestiere finché, per caso, non incontra Alivernini il quale lo introduce a Franco Silvi, ideatore de “La Scuola della Magia” di Roma. Lì non sarà più un gioco il suo anche se forse come lui stesso ammette non lo è mai stato. Sono anni di studio, tra le otto e le nove ore. Certo sono lontane le luci della ribalta ma d’altro canto non siamo a Las Vegas. “Lì tutto è possibile, viene un impresario con molti dollari da investire e da mago di periferia ha il potere di trasformarti in un grande illusionista che guadagna miliardi”. Sue sono le partecipazioni al programma “Affari Tuoi” su Rai 1 nei panni di “pacco maghetto” e nel programma “I soliti ignoti”. Di gavetta ne ha molta alle spalle e dopo varie collaborazioni finalmente uno spettacolo solo suo, un’ora di magia tradizionale di un uomo che a poco più di vent’anni è riuscito a farsi strada da solo, senza l’aiuto di nessuno ma forte solo delle proprie capacità in un Paese, l’Italia, che fatica a sognare e che è lontano anni luce dalle grandi illusioni di Las Vegas.

Lo spettacolo, che inizierà alle ore 22.00, sarà preceduto da una cena a buffet per le ore 20.00.

Per info e prenotazioni: 3932390660

Eleonora Caradonna

Fonte http://www.euroroma.net/articolo.php?ID=3215&cat=ARTEESPETTACOLO

Spettacoli ed Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.