Roberto Lo Nigro a Magic Live!

Roberto Lo Nigro ha recentemente fatto un intervento come conferenziere al prestigioso congresso Magic Live di Las Vegas, si è dedicato in passato alla magia comica, ora è un mentalista, e consigliere per il Club Magico Siciliano.

Roberto, come sei entrato a far parte di magic Live?

È il mio terzo magic live. Da circa 15 anni mi sono sempre più appassionato alla storia ed all’antiquariato nella nostra arte. L’illusionismo è una espressione artistica anomala: non esiste se non viene eseguita, ed il mago non esiste se non fa spettacoli, al contrario del pianista o del pittore che possono suonare o dipingere per se stessi. Queste motivazioni hanno anche fatto sì che frequenti anche congressi di storia come il congresso europeo o il congresso di storia organizzato da Caveney e Gaughan ogni 2 anni a Los Angeles. Questi ambienti molto più ristretti mi hanno reso possibile condividere le mie esperienze che sono apparse interessanti a Magic, grazie anche ad un articolo apparso Ye Olde Magic la rivista di storia di Marco Pusterla.

Su cosa trattava la tua lecture?

Il restauro di un orologio a movimento misterico creato da Robert-Houdin appartenente alla mia collezione personale. Ha creato parecchio scalpore per il fatto che solitamente nessuno li riporta a funzionare. Dopo questo restauro il valore dell’oggetto è aumentato sensibilmente. Inoltre durante il restauro sono emersi alcuni fatti interessanti dal punto di vista storico, come la firma di Robert-Houdin sul meccanismo ad esempio.

Come è il Magic Live?

In sintesi direi ECCEZIONALE! La prima grande differenza che il congresso rende noto il programma solo una volta che si arriva, quindi si compra il pacchetto ad occhi chiusi. Si ha poi la possibilità di costruire il “proprio” Magic Live, ad esempio nel mio caso la mattina preferivo la “general session”, due ore e mezza di teoria e nel pomeriggio le “focus session”, conferenze classiche con spiegazioni di effetti. Al magic live tutto è compreso anche le note di conferenze distribuite la sera.

Porterai la tua conferenza in giro per l’Italia?

In realtà ho la mia conferenza che è stata anche al WEMM e allo Unicorn. Si tratta di una conferenza sulle tecniche di comunicazione e sullo stare in scena, dove illustro anche miei effetti personali. Non ho ancora pensato a questa su Robert-Houdin. Ma se venisse richiesta perché no.

Grazie a Roberto per il tempo concesso!

Potete contattare Roberto Lo Nigro tramite Facebook https://www.facebook.com/roberto.l.nigro

Roberto Lo Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.