“Le magie della mente” di Keith Barry

Dal sito di Mariano Tomatis http://www.marianotomatis.it/mental/index.php?post=blog/20130322

Questa sera (venerdì 22 marzo 2013) è andata in onda su DMAX la prima puntata della serie “Le magie della mente” di Keith Barry. Il mentalista inglese ha incentrato la narrativa sulla possibilità di aiutare le forze dell’ordine con le sue doti mentali: distinguere una testimonianza vera da una falsa, individuare chi nasconde un’arma, influenzare la mente di chi disegna un identikit… Il suo modello è affrontato nelle pagine di Te lo leggo nella mente dove cito l’articolo di Marcello Truzzi “Sherlock Holmes: psicologo sociale applicato”.

Il sociologo faceva notare che le abilità del detective di Conan Doyle erano impressionanti ma credibili: i lettori si convincevano che le sue imprese fossero possibili per chi avesse studiato diligentemente il suo “metodo”. Nel crearne la mitologia, il suo creatore ne sottolineò la capacità di usare la razionalità ai massimi livelli, applicandola alla soluzione delle situazioni problematiche della vita quotidiana. Le capacità deduttive di Sherlock Holmes erano al contempo meravigliose e ragionevoli, e i racconti talmente verosimili che alcuni lettori erano convinti della sua reale esistenza.

Keith Barry sfrutta meccanismi comunicativi simili, citando in modo disinvolto nozioni di PNL, lettura dei segnali del corpo e psicologia spicciola, e collocando il tutto nel contesto dell’indagine poliziesca. Dimostrando come, a oltre un secolo dalla sua nascita, la figura di Sherlock Holmes resti un modello perfetto per il mentalista moderno.

Presentazione da http://www.discoverychannel.it/programmi/keith-barry :

Leggere nella mente altrui, inculcare loro pensieri, prevederne il comportamento e immergersi nel subconscio può sembrare fantascienza ma un uomo ci è riuscito e ci mostrerà come. Keith Barry si tuffa nei misteri della mente umana, rivelandoci come le persone comuni possano riuscire a tenere a bada le proprie capacità.

Queste abilità sono state portate sul palco a Vegas, ma non sono mai state applicate alle situazioni quotidiane.

In una varietà di contesti, dai tavoli dei concessionari d’auto e alle compravendite, fino agli estremi, quando Barry volge la propria attenzione alla Guerra Fredda in una serie di esperimenti mentali che lo vedono tentare l’ipnosi di massa, trasformare comuni mortali in spie e persino dar vita ad agenti dormienti…tutto questo nell’affascinante serie che vi farà sobbalzare dalla poltrona.d Car, tra cui Michael Fassbender e Ryan Reynolds, la leggenda del rock, Slash e il pilota di F1 della Lotus F1, Räikkönen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.