Itinerarum di Giandomenico Morello #recensione #review

Giandomenico Morello firma il libro “Itinerarum” dedicato alla storia delle principali tecniche cartomagiche.

Con una prefazione a cura di Diego Allegri e un codice QR per accedere a contenuti extra il libro ripercorre molte tecniche della cartomagia non per spiegare le modalità di esecuzione, ma ricostruendone la storia da chi l’ha ideata (o a cui è stata attribuita) alle varianti che si sono succedute nel tempo con un incredibile lavoro di ricerca e fonti riportate a beneficio di chi, appassionato di questa branca magica, può non solo avere una consapevolezza storica, ma tracciare un percorso ideologico e comprendere meglio, dei vari effetti, le singole sfaccettature.

Un libro ben scritto, facilmente consultabile che diviene uno strumento interessante anche per chi si vuole avvicinare a questa tipologia di magia dato che prima c’è sempre la descrizione dell’effetto (ricordo non lo svelamento della tecnica) e poi i cenni storici. Il tutto impreziosito dalle stupende illustrazioni di Miriana Rondo che hanno un sapore di “vecchio manuale” di prestigiazione.

Doppie prese, false conte, falsi miscugli, forzature, impalmaggi e scambi di carte sono alcuni dei temi trattati in questo libro che sono sicuro riserverà più di una sorpresa al lettore.

Disponibile su https://amzn.to/3gjX7Y6

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.