Enciclopedia dell’Illusionismo vol. II: Divinazioni Mentali

Secondo volume dell’opera di Salvatore Cimò in formato ebook su Lybrary.com alla pagina http://www.lybrary.com/enciclopedia-dellillusionismo-vol-ii-divinazioni-mentali-p-440464.html curato da Gregorio Samà, con una prefazione di Mariano Tomatis.

Divinazioni mentali · Introduzione di Mariano Tomatis http://www.marianotomatis.it/blog.php?post=blog/20140307

Tutto è già stato detto, ma siccome nessuno
ascoltava, tutto può essere detto di nuovo.

—André Gide

Citando il noto paradosso secondo cui “tutta l’arte è contemporanea”, Jorge Luis Borges scriveva:

Non vedo perché un uomo, per il semplice fatto di vivere nella mia stessa epoca, debba essere per me più importante rispetto a un altro che sia morto molti anni fa. […] Se dovessi parlare di scrittori contemporanei, ovviamente mi verrebbero da citare Platone, […] Spinoza, […] Schopenhauer. Perché no? (1)

Suonerebbe altrettanto strano affermare che – tra gli illusionisti contemporanei – i migliori sono Dunninger, Cumberland e Hofzinser. Nell’ottica creativa, però, è fondamentale abbattere ogni barriera cronologica e cogliere ciò che è “assoluto” e fuori dal tempo nell’opera di ciascun artista. Sapendo di scandalizzare gli storici, Borges lo diceva così:

Se dico a me stesso che Wordsworth e Verlaine erano ottimi poeti dell’Ottocento, rischio di pensare che il tempo li abbia in qualche modo annientati, e che oggi non siano altrettanto buoni. Credo, invece, che la vecchia idea – secondo cui dovremmo cogliere la perfezione dell’arte senza tenere in considerazione le date – fosse più coraggiosa. (2)

È difficile liberarsi dal pregiudizio di cui parla lo scrittore. Ci aspettiamo grandi novità dal prossimo spettacolo del nostro mentalista preferito, ma non siamo altrettanto aperti alla sorpresa davanti alla riedizione di un libro uscito quasi un secolo fa. Questa diffidenza ha un risvolto positivo: chi riesce a vincerla, spalanca di fronte a sé un territorio praticamente vergine e stracolmo di idee.

Comprando l’ultimo ebook didattico di Luke Jermay, si entra a far parte del migliaio di mentalisti che, nei mesi a venire, ne presenteranno gli effetti in pubblico. Don Salvatore Cimò aveva qualche tatuaggio in meno e si esibiva nei teatrini parrocchiali, ma il suo gusto enciclopedico e la monumentale conoscenza dei principi alla base dell’illusionismo sono mattoni fondamentali per chi vuole diventare mago; studiando i suoi effetti si entra a far parte di un club straordinariamente esclusivo, visto che oggi quasi tutti l’hanno dimenticato. Se sottovalutate il valore di queste pagine, lo fate a vostro rischio.

_________________

(1) Jorge Luis Borges, Richard Burgin (ed.), Jorge Luis Borges: Conversations, University Press of Mississippi, Jackson (Mississippi) 1998, pp. 80-81.

(2) Jorge Luis Borges, Calin-Andrei Mihailescu (ed.), This Craft of Verse – The Charles Eliot Norton Lectures 1967-1968, Harvard University Press, Cambridge (Massachussetts) 2000, pp. 114-115.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.