Cena benefica con spettacolo di magia al Seminario vescovile con Mago Gentile Gabriele

Cena natalizia e spettacolo di magia per beneficenza. È l’iniziativa, in programma domani sera alle 20,30 al Seminario vescovile, curata dalla Fondazione Caritas in collaborazione con Lions Club e Rotary Club savonesi per la raccolta di fondi utili all’acquisto di un mezzo di trasporto per il recupero del cibo contro lo spreco alimentare. Ospite speciale sarà il mago e showman Gabriele Gentile. La serata, promossa dal gruppo di lavoro capitanato dal vicesindaco Massimo Arecco e da alcuni assessorati (oltre appunto a Lions e Rotary), coinvolge anche alcuni cuochi professionisti. Prestigiatore, conduttore e apprezzato pianista, il mago Gentile, che intratterrà i partecipanti alla cena benefica, è un volto noto per la sua intensa attività televisiva che lo vede protagonista di seguitissimi e amatissimi programmi delle reti Rai come lo Zecchino d’Oro, La Posta di YoYo, Domenica In, Uno Mattina, I Fatti Vostri, Attenti a Quei Due, Scherzi a Parte, Cominciamo bene, Disney Club e molti altri. Ed è inoltre su Rai Gulp con un appuntamento quotidiano nel programma Gulp Magic giunto ormai alla quarta stagione e condotto da Raul Cremona. Una carriera ventennale quella di Gentile costellata da successi come il Trofeo Nazionale per la Magia e il Guinness World Record stabilito con lo show di Magia di 24 ore no-stop (il più lungo del mondo). Per informazioni: marcogiana@gmail.com (oppure 348-0184435).

Fonte https://www.lastampa.it/savona/2017/12/11/news/cena-benefica-con-spettacolo-di-magia-al-seminario-vescovile-1.34081811/

Antonella Ciambriello, mamma di un ragazzo disabile, accusa: «Durante l'esibizione di ieri del Mago “Gentile” - scrive la donna - mio figlio è stato attratto dalla valigetta con i suoi libri ed è salito sul palco avvicinandosi alla stessa. Il Mago ha avuto una reazione spropositata spingendolo via con forza e inveendo contro di lui in malo modo. Sotto lo sguardo attonito di tutti i partecipanti, docenti e alunni che non si spiegavano il motivo di tale violenza contro un ragazzo, peraltro disabile, ma lo show must go on».  Il presentatore che conduce il Festival da 12 anni si è reso subito conto di aver avuto uno scatto d’ira e, mortificato, ha chiesto scusa dal palco in diretta streaming. Il ragazzo in questione in realtà è sfuggito alla sorveglianza del docente di sostegno che lo accompagnava e non dava seguito ai richiami del presentatore.

Andrea Clemente Pancotti

Principalmente sono io Andrea Clemente Pancotti: infanzia rovinata dai fascicoli di “STUPIRE!” di Carlo “Mago Fax” Faggi. Abbandona l’Arte per poi riscoprirla alla soglia degli ‘anta.“. Ora il team si e’ allargato, siamo comunque un gruppo di amatori, seriamente innamorati della Magia…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: