Recensione: “Zen Magic” di Iain Moran

di Biagio Fasano

NB: Siete ancora in tempo per vincerlo! Giveaway 29: Zen Magic di Iain Moran

Iain Moran è un #prestigiatore inglese molto stimato sia come brillante #performer che come docente di #magia, come ha dimostrato nei suoi precedenti lavori, tra cui il noto #DVD “CullFather” interamente dedicato alla tecnica cartomagica del controllo sotto al nastro.

In questo suo nuovo #lavoro, #ZenMagic, vengono eseguiti e spiegati dettagliatamente una decina di effetti, di cui 8 con le #carte e 2 con le monete. Riguardo agli effetti cartomagici, diciamo subito che non si tratta mai di giochi semiautomatici, come ultimamente sembra andare tanto di moda, ma al contrario tutti richiedono l’utilizzo di qualche tecnica: niente comunque che richieda un livello particolarmente alto di conoscenza; diciamo che chi pratica la cartomagia da almeno un anno dovrebbe risultare in grado di eseguirli agevolmente (controlli, doppia presa, conta di Elmsley…)  In ogni caso ci sono 5 capitoli a parte nel DVD che spiegano nei minimi particolare le 5 tecniche meno note e più frequentemente utilizzate da Iain Moran, completandole con accorgimenti e sottigliezze e dandone tutti i relativi crediti ai vari autori. L’unica tecnica utilizzata in un paio di casi e non spiegata nel dettaglio è appunto quella del controllo sotto il nastro (“Cull”), data l’esistenza del precedentemente citato suo lavoro ad essa dedicata.

Devo riconoscere che non si tratta mai, come spesso abbiamo visto in altri DVD, di effetti “riempitivi” ma anzi si ha l’impressione che il materiale proposto faccia parte del repertorio professionale dell’autore, data la brillantezza e la meticolosità dell’esecuzione, le reazioni genuine suscitare nello spettatore ed il dettaglio nelle spiegazioni, ricche di arguzie e consigli pratici, ma anche di possibili varianti che richiedano tecniche più semplici o evitino l’utilizzo dei gimmick impiegati in 4 degli 8 giochi proposti. A questo proposito, i gimmick cartomagici utilizzati sono di facile reperibilità (ma moltissimi di noi li avranno già in casa), non costosi ed in qualche caso facilmente costruibili da sé seguendo le istruzioni fornite. Non posso dire purtroppo lo stesso per i due effetti di monete, dato che si richiede l’uso di un paio di tipi diversi di “conchiglie” che vengono illustrati nelle spiegazioni.

Nel dettaglio questi sono gli effetti e le tecniche spiegate:

Counting on Them: Ottimo gioco di apertura, una sorta di CAAN che promettete di spiegare ma la “spiegazione” che fornirete lascerà lo spettatore ancora più stupito di prima!

Magician’s Nephew: Voi e lo spettatore sceglierete entrambi una carta, la disperderete nel mazzo, per poi incredibilmente ritrovare l’uno la carta dell’altro. Un altro incredibile effetto che però richiede uno stack (se dico Aronson o Tamariz capirete probabilmente cosa intendo). Forse ancora più valido per mentalisti che amanti della cartomagia.

Thanks to Lance, John and Dave: Una carta scelta e firmata sparisce per poi riapparire nelle vostre tasche, lo stesso effetto ripetuto più volte fino all’inaspettato finale. Forse il migliore tra gli effetti contenuti in questo DVD, non di difficile esecuzione eppure sempre sorprendente e dal finale esplosivo. La misdirection è curata nei minimi dettagli e davvero Iain Moran ha saputo unire al meglio in una routine professionale le idee dei tre grandi autori citati nel titolo (Pierce, Carey and Williamson)

Quantum Sandwich 2.0: Una incredibile routine di sandwich con una carta scelta che finisce sempre per essere catturata dai due Re Rossi, ma con un finale che lascia nuovamente a bocca aperta. Il gioco sembra ripetersi per tre volte ma ogni volta è un crescendo di stupore, il tutto davvero ben studiato e sempre spiegato con ricchezza di dettagli ed arguzie.

TUC3: la prima routine di monete con produzioni, trasposizioni e monete che spariscono di continuo. Una routine molto ben costruita che fa buon uso del gimmick di Tango Magic che il nome stesso dell’effetto suggerisce

Easy to Find: un altro effetto “sandwich” ancora una volta con un finale inaspettato, qui più in stile mentalistico. L’utilizzo delle tecniche molto ben illustrate da Iain rende anche questo effetto molto valido e divertente per il pubblico.

Fifty Some: un bell’effetto di carta scelta dal doppio finale: prima svanisce dal mazzo per essere ritrovata nell’astuccio precedentemente mostrato come vuoto (e successivamente liberamente esaminabile!) ed infine sul medesimo viene rivelata una predizione impossibile. Un’ottima routine che fa uso sia di una tecnica di forzatura poco conosciuta e davvero molto illusiva, che di un gimmick che potrete facilmente costruirvi da voi seguendo tutte le indicazioni fornite.

Prime Importance: una splendida routine creta dalla mente geniale del nostro compianto Aldo Colombini, dove una carta bianca visibilmente si trasforma in quella scelta e firmata dallo spettatore, imprimendone prima il dorso, poi la faccia ed infine la firma!. Anche qui Iain ci ha messo mano curandone nei dettagli la semplificazione dell’effetto, la sua messa in scena ed ogni particolare

Silver Sequence: la seconda ed ultima routine di monete, dove tre monete appaiono dal nulla, per poi passare da una mano all’altra , sparire ed apparire nelle tasche, ed infine svanire nuovamente una ad una. Forse la meno convincente di tutte le routine mostrate, fa uso di un gimmick che se amate le monete avrete con buone probabilità già da tempo acquistato, certamente ben costruita ma potrebbe risultare un tantino troppo ripetitiva anche per gli amanti delle “3 Fly” routines.

Picking Pockets: uno stupefacente effetto di trasposizione dove 4 Fanti riposti in quattro diverse tasche della giacca si scambiano visibilmente ed incredibilmente di posto coi 4 Assi firmati dallo spettatore!.Un’altra routine sicuramente facente parte del repertorio professionale dell’autore, dato lo studio e la cura di ogni particolare dimostrato nella spiegazione che ne viene fornita, addirittura in due versioni: con e senza carte truccate.

Ed infine queste sono le 5 tecniche meno conosciute, utilizzate nei giochi e dettagliatamente spiegate, a volte anche arricchendole con suggerimenti e “maneggi” alternativi:

  • Convincing Contro
  • Ackerman Varies Kelly
  • JK Hartman RS Bluff Control
  • Underspread Force
  • Gary Kurtz Slip-Cut Force

Per concludere, posso quindi dirvi che ho trovato ZEN MAGIC molto ben realizzato, mai noioso, ed anzi ricco di effetti davvero degni di entrare in repertori professionali, perlomeno di chi ami la cartomagia e desideri stupire i propri spettatori con effetti di non troppo difficile esecuzione.

Vale sicuramente appieno tutti i 25$ richiesti!

Voto finale: 9/10

Distribuito da Murphy’s Magic Supplies

Formato DVD https://www.murphysmagic.com/Product.aspx?id=65796

Formato Download https://www.murphysmagic.com/product.aspx?id=65797

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.