#Recensione “TA-DAA!!” 5/6/2021, Venaria (To)

Riaprono i teatri e si riparte alla grande, nella bella cornice del Teatro della Concordia di Venaria, con lo spettacolo si cabaret e magia dal titolo “TA-DAA!”, adatto a tutta la famiglia, con l’esilarante cabarettista Francesco Damiano a fare da conduttore e fil rouge, tra le esibizioni dei due illusionisti torinesi Filiberto Selvi ed Erik Baron, artisti visti anche in televisione a Zelig ed Italia’s Got Talent. Un connubio di risate, poesia e magia, in uno spettacolo inedito, molto apprezzato da grandi e piccini.

Francesco Damiano è un cabarettista a tutto tondo, con una carica di simpatia innata. Ha portato in scena i suoi personaggi già visti in televisione a Zelig, facendo ridere di gusto grandi e piccini, con una comicità diretta, schietta, ma mai volgare. I suoi numeri hanno dato cadenza allo spettacolo, intervallando le esibizioni dei due giovani illusionisti che lo accompagnavano. Molto divertente il suo numero dell’astronauta, dove il linguaggio mimico-gestuale, senza parole, non limita la simpatia di Francesco, ma anzi esalta le sue doti espressive. Apprezzatissimo il pezzo in cui ha parlato delle differenze regionali nell’esprimere le situazioni di quotidianità, coinvolgendo in modo elegante e scanzonato i presenti. Non è mancato il suo personaggio più famoso, Giallorenzo, uomo timido ed insicuro e con una madre decisamente fuori dalle righe.

Filiberto Selvi, Campione Italiano di Magia Italiano del 2017, ha portato in scena con eleganza e maturità due numeri che crescono ogni volta che li esegue. Filiberto è molto apprezzato all’estero, soprattutto a Londra, dove a fine 2019 ha riscosso grande successo. La pandemia ha bloccato il mondo dell’intrattenimento, ma di sicuro Filiberto si saprà far valere. I sui numeri sono pieni di poesia ed emozioni, ed è sempre un piacere vederlo su di un palco.

Erik Baron, giovanissimo, appena 18 enne ma già vincitore del Premio Giuria al Trofeo Ottorino Bai e del Premio Giuria al Trofeo Arzilli, anche lui cresce a vista d’occhio! Ed il suo aspetto e presenza scenica stanno cambiando rapidamente, ha confermato la sua bravura nel suo bel numero dello studente, ma è sicuramente più a suo agio nel numero delle coppe indiane.

Il pubblico si è davvero divertito ed emozionato, forse ancora incredulo di poter finalmente andare a teatro e poter vedere uno spettacolo, ha applaudito con gioia e con fervore… purtroppo non è stato possibile incontrare i protagonisti nel foyer dopo lo spettacolo, ci sono ancora delle limitazioni anti contagio, e questo ha un po’ spezzato l’alchimia che si era instaurata tra gli artisti ed il pubblico. Speriamo che la situazione migliori ancora, e che sia finalmente possibile abbracciare i nostri amici artisti!

Se vi capita di vedere la pubblicità di questo spettacolo, andateci con tutta la famiglia e gli amici! Ma anche se fosse un altro spettacolo, gli artisti e chi lavora nel mondo dello spettacolo deve essere ricompensato dopo una attesa così lunga ed estenuante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.