Mattia Bidoli, il “Magamondo”

[amazon_link asins=’8820062755′ template=’ProductAd’ store=’andreapancott-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6cf1aded-c91a-11e7-aad2-2f872ae13555′]Interessante uscita editoriale per Sperling & Kupfer, il libro dal titolo “Magamondo” di Mattia Bidoli, conosciuto nel mondo magico come Mago Flip.

Mattia da più di 14 anni porta la sua magia in ospedali, campi profughi, carceri, orfanotrofi e zone di guerra come membro di ONG.

La storia inizia con una frase letta in un diario scolastico “lascia il mondo migliore di come l’hai trovato”, e l’occasione di farlo la trova, casualmente, frequentando un corso di clownterapia, scoprendo il modo di far ridere chi non ha più motivo e forse di farlo.

Mattia mette la maschera da clown di Flip, un naso rosso, e parte prima da ospedali ed orfanotrofi in Bielorussia, poi in zone di guerra di Turchia e Libano, dove incontra famiglie che hanno perso tutto e bambini che non si ricordano più di essere bambini e si sono dimenticati cosa sia giocare.

Andrea Clemente Pancotti

Principalmente sono io Andrea Clemente Pancotti: infanzia rovinata dai fascicoli di “STUPIRE!” di Carlo “Mago Fax” Faggi. Abbandona l’Arte per poi riscoprirla alla soglia degli ‘anta.“. Ora il team si e’ allargato, siamo comunque un gruppo di amatori, seriamente innamorati della Magia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.