Francesco Tesei a Bolzano e a Trento il 9 e 10 ottobre

BOLZANO E TRENTO. Dopo il grande successo di Mind Juggler, che in questi anni a teatro ha stupito più di 100.000 spettatori, sta per arrivare The Game: il nuovo spettacolo del mentalista Francesco Tesei. Due gli appuntamenti trentini in programma: il prossimo 9 ottobre nella Casa della Cultura di Bolzano e il giorno successivo, il 10 ottobre, all’Auditorium Santa Chiara di Trento (inizio degli spettacoli alle ore 21). I biglietti. Prevendite attive a Trento al Centro S. Chiara, Radio Dolomiti, Apt, Bazar e Promoevent; a Rovereto al Diapason Musicpoint; a Bolzano Bazar e a Merano al Non Stop Music. In provincia di Bolzano in tutte le librerie Athesia e in provincia di Trento in tutte le Casse Rurali. Su internet www.ticketone.it. Lo spettacolo. In una puntata del suo programma televisivo (Il Mentalista, in onda su Sky), durante la sfida con un campione di scacchi, Francesco Tesei commenta: “Io sono un Mentalista: non ragiono in termini di vittoria o di sconfitta. Quello che a me interessa è… il controllo”. È proprio il controllo dei pensieri, delle scelte e delle loro conseguenze sugli eventi, ad essere il focus di The Game, alla ricerca degli “incantesimi della mente” che permettono di fare accadere le cose. “Se torno a casa bagnato fradicio – racconta Tesei per spiegare il suo nuovo spettacolo – è perché si è messo a piovere o perché non avevo portato un ombrello? In fondo il vero problema non era che piovesse ma che io mi sia bagnato, no? Penso che una delle più grandi illusioni che la mente opera sia quella di confondere ciò che è indipendente da noi con ciò di cui abbiamo responsabilità personale. L’esempio della pioggia è banale, ma questo principio vale anche per questioni più complesse, fino a quelle imponderabili per definizione come ad esempio la fortuna. Con The Game vorrei scoprire quale possa essere effettivamente il nostro margine di controllo su di essa. L’obiettivo non è quello di capire come agisca la fortuna ma come agiamo noi in quanto esseri umani. È questo il gioco che mi affascina davvero”. La carriera. Musicista, artista, illusionista, regista e grafico, Francesco Tesei comincia molto presto a lavorare nel campo delle arti visive. A 21 anni viene ingaggiato da una delle compagnie di crociere leader in Europa ed è, con il suo one-man show, l’artista più giovane dell’intera compagnia. Dal 1991 lavora in tutto il mondo, visitando con il suo spettacolo oltre 30 paesi, per poi riavvicinarsi ai canali “ufficiali” della magia italiana aggiudicandosi premi e trofei in vari concorsi e manifestazioni nazionali con le sue performance di illusionismo. A partire dal 2005 abbandona l’illusionismo di stampo classico per cominciare ad esplorare forme più “intime” di spettacolo. Approfondisce i suoi studi di “psicologia applicata all’entertainment” e grazie al DVD “Mind Juggling” e alle sue apparizioni televisive, nel 2009 viene definito nelle pagine di “La magia della Mente” di Mariano Tomatis (libro che racconta la storia del mentalismo mondiale dal 1700 ad oggi) come uno dei mentalisti contemporanei più promettenti d’Italia.

Continua su http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/tempo-libero/2015/09/24/news/the-game-quando-la-fortuna-non-c-entra-questione-di-controllo-1.12151405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.