MistErix ad Assisi, recensione

Manuel Spinosa, sul sito World Magic Media, scrive un completa recensione dello spettacolo di Erix Logan ad Assisi.
http://www.worldmagicmedia.com/15-resoconti-eventi/1613-misterix-ad-assisi.html

Visitare Assisi, gremita di turisti e pellegrini in occasione della domenica delle Palme, splendida cittadina medievale meta dei fedeli provenienti da ogni dove. Nella strada che dal parcheggio porta al alle vie del centro, negli spazi pubblicitari accanto al manifesto con il volto di Papa Francesco e la scritta ‘Assisi ti aspetta!’, c’è il manifesto di ‘MistErix’, lo show di Erix Logan e Sara Maya in cartellone il 23 e 24 marzo al Teatro Lyrick.

Dopo aver visitato i luoghi dove il Santo Patrono d’Italia nacque, predicò e morì, mi sono diretto verso il teatro. Anche la magia ha i suoi fedeli, ad Assisi qualcuno aspettava anche Erix ! 🙂

L’appuntamento è per lo spettacolo delle ore 17, adulti e molti bambini sono in attesa che si aprano le porte del teatro per poter intraprendere il viaggio sulle ali della fantasia. Prima dello spettacolo viene dato spazio alla realtà magica locale (una lodevole iniziativa che mi auguro possa essere presa ad esempio anche da altri artisti), sul palco due rappresentanti del CUP (Confraternita Umbra Prestigiatori) , Andrea Paris e Gabriel Leirbag che, con una corda ed un mazzo di carte, stupiscono e divertono piccoli e grandi spettatori pronti ora per l’apertura del sipario.

Da una cabina di cristallo, parti del corpo di un manichino inanimato si trasformano magicamente in Erix Logan che fa così la sua apparizione prendendosi i calorosi applausi del Lyrick. Da lì a poco applausi di benvenuto anche a Sara Maya, sua insostituibile compagna (sia sul palco che nella vita) .

L’illusionista italo-canadese partendo dalla domanda: ‘ma la nobile arte della prestigiazione può creare soltanto curiosità e meraviglia in coloro i quali assistono ad un atto magico oppure è possibile stimolare e far scaturire anche altre emozioni?’, prende per mano gli spettatori e, raccontando loro alcuni aneddoti riguardanti i suoi illustri predecessori che nel passato hanno fatto la storia della magia, li porta con sè attraverso un entusiasmante turbinio di luci, suoni e magie.

A spettacolo terminato la risposta sarà inevitabilmente affermativa in quanto , grazie alle illusioni presentate, alla narrazione che le accompagna, alle canzoni splendidamente interpretate da una bella ed altrettanto brava Sara Maya, alla complicità che nell’arco dello show viene instaurata con il pubblico presente , il tutto unito alla grande carica e passione che visibilmente traspaiono da questi due grandi artisti sul palco e che conseguentemente trasmettono a tutto quanto il pubblico. Emozioni che si tramutano, di volta in volta, in applausi .

Leggi tutto l’articolo su http://www.worldmagicmedia.com/15-resoconti-eventi/1613-misterix-ad-assisi.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.