L’illusionista teatino Ottavio Belli diventa protagonista di un romanzo

L’illusionista teatino Ottavio Belli diventa protagonista di un romanzo
„Si chiama “Falsa Imago” il thriller del giornalista Riccardo Cecchelin che sarà presentato giovedì alle 18 nella sala consiliare del comune. L’intreccio è inventato, ma il teatino presta il volto alla copertina e il nome al protagonista, oltre al racconto dei suoi spettacoli“

Con i suoi spettacoli ha incantato migliaia di persone in tutto il mondo, raggiungendo quota 4.500 esibizioni fra hotel, casino, resort. E oggi Ottavio Belli, l’illusionista teatino che a 18 anni, dopo la gavetta nella sua città, ha capito che di magia voleva vivere, torna a Chieti come protagonista di un romanzo.

È lui il volto di Falsa Imagothriller del giornalista Riccardo Cecchelin, edito da Dalia edizioni, che sarà presentato giovedì (6 marzo) alle 18 nella sala consiliare del Comune, al primo piano dell’ex Upim.

L’intreccio si basa su una serie di feroci omicidi nel mondo dell’illusionismo. E lì dove niente è come appare, persino Ottavio Belli potrebbe finire sospettato di uno di quei delitti. La storia è chiaramente frutto della fantasia dell’autore, ma le pagine del romanzo raccontano anche alcuni dei numeri di maggior successo del giovane illusionista, il cui volto ritoccato campeggia anche sulla copertina del libro.

Cecchelin vanta fra le sue pubblicazioni “I delitti del demone etrusco”, che gli è valso nel settembre 2012 il premio come autore umbro che ha più venduto durante l’anno.

Ottavio Belli, nato a Chieti 35 anni fa, ha ricevuto il diploma di Master in magic arts all’accademia Silva magic academy. È stato nonno Giuseppe a trasmettergli la passione per i trucchi di magia, che da bimbo Ottavio studiava ed imitava, fino ad esibirsi in compleanni, comunioni, spettacolini in città. Il talento e la formazione costante hanno fatto il resto: il suo spettacolo di illusionismo ha girato 10 paesi, oltre ai parchi di divertimento italiani più famosi (Mirabilandia, Fiabilandia, Gardaland). In più è direttore artistico del festival della magia di Merano, giunto alla seconda edizione. Detiene l’esclusiva italiana del numero delle seghe circolari, che lascia sempre senza parole gli spettatori.

In attesa di partire per il Brasile, dove resterà sei mesi con il circo Florilegio, da qualche giorno Ottavio Belli è a Chieti per riposarsi con la famiglia e gli amici. Giovedì insieme all’autore presenterà il romanzo a cui presta il volto e il nome. E pare che dopo l’avventura brasiliana tornerà nella sua città da protagonista, con il suo primo spettacolo teatino.

Chi volesse sapere di più sul libro o acquistarlo in anteprima può cliccare sulla pagina Facebook di Falsa Imago. Per seguire i prossimi spettacoli di Ottavio Belli si può cliccare sulla sua pagina ufficiale.

Fonte http://www.chietitoday.it/cronaca/ottavio-belli-presentazione-romanzo-cecchelin.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.