Orrore a Raqqa, l’Isis decapita un prestigiatore: ha oltraggiato l’Islam

Beirut, 7 gen. (AdnKronos/Aki) – Ancora orrore a Raqqa, la ‘capitale’ dello Stato islamico (Is) nella Siria settentrionale. Militanti dell’organizzazione guidata da Abu Bakr al-Baghdadi hanno decapitato un prestigiatore, la cui identità non è stata rivelata, con l’accusa di “aver oltraggiato l’Islam”. “Il prestigiatore era assai popolare. Durante i suoi spettacoli in strada intratteneva la folla con piccoli trucchi come far sparire cellulari o creare monete”, ha affermato un attivista siriano rifugiato in Turchia che ha rivelato la notizia al Daily Mirror. “Era chiamato ‘mago’ dalla gente e i bambini lo amavano – ha aggiunto l’attivista, rimasto anonimo per motivi di sicurezza – Non stava facendo niente di anti-islamico, ma ha pagato lo stesso con la vita. Questa è la realtà a Raqqa, dove si uccide in nome di Allah per aver eseguito qualche trucco di magia”. Il prestigiatore era stato arrestato a Raqqa alcune settimane fa nel mezzo di uno spettacolo. E’ stato decapitato in pubblico, in una delle piazze della città, con l’accusa di aver creato “illusioni e falsità”. Secondo l’interpretazione della sharia attuata dai jihadisti nell’autoproclamato califfato, gli spettacoli di magia sono accomunati alla stregoneria che è ‘haram’ (proibito) e perciò punibile con la pena di morte.

Fonte http://notizie.tiscali.it/esteri/feeds/15/01/07/t_94_ADN20150107143017.html?esteri

Andrea Clemente Pancotti

Principalmente sono io Andrea Clemente Pancotti: infanzia rovinata dai fascicoli di “STUPIRE!” di Carlo “Mago Fax” Faggi. Abbandona l’Arte per poi riscoprirla alla soglia degli ‘anta.“. Ora il team si e’ allargato, siamo comunque un gruppo di amatori, seriamente innamorati della Magia…

Un pensiero su “Orrore a Raqqa, l’Isis decapita un prestigiatore: ha oltraggiato l’Islam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.