“Miss Demonio” di Pamela Boiocchi e Michela Piazza

Di Fabio Groppo.

Durante la mia carriera come illusionista e mentalista, mi sono accaduti molti episodi particolari. Non mi era mai stato chiesto, però, di prendere parte alla stesura di un romanzo in qualità di consulente.

Pamela Boiocchi e Michela Piazza hanno pubblicato insieme nove romanzi, sia come scrittrici indipendenti che con diverse case editrici tra cui anche Delos e Rizzoli, ricevendo con ognuno di essi grandi consensi tra il pubblico e numerosissime recensioni positive. La loro ultima opera si intitola “MISS DEMONIO” e ha per protagonista una spiritista tanto seducente e misteriosa da guadagnarsi appunto questo soprannome. Il romanzo è ambientato alla fine dell’epoca Vittoriana, momento in cui l’attenzione verso il paranormale e i medium raggiunse una grandissima diffusione e divenne di moda nei salotti della borghesia e della nobiltà.

Il romanzo è stato pubblicato sulla piattaforma di vendita Amazon il 19 febbraio e in meno di un mese ha venduto qualche migliaio di copie.

Sin da quando le americane sorelle Fox si erano professate in grado di essere un tramite per la comunicazione con i defunti, la passione per questo tipo di fenomeni era andata crescendo e aveva attraversato l’Atlantico per raggiungere anche il vecchio continente. Sono diversi i medium che hanno cavalcato l’onda di questo interesse e dell’ossessione per la morte tipica dell’epoca. Allan Kardec scrisse in questo periodo dei libri sull’argomento che divennero veri e propri bestseller, nonostante – o forse anche grazie a – la condanna della Chiesa.

Oggi sappiamo che molti di questi spiritisti utilizzavano in realtà quelli che oggi chiameremmo trucchi di magia bizzarra. Siccome per diversi anni mi sono interessato a questa branca dell’illusionismo, sia con spettacoli a tema sia in qualità di creatore di illusioni, e ho anche partecipato alla preparazione di un corso a tema disponibile on-line, sono stato chiamato a revisionare i trucchi presenti in “MISS DEMONIO” in modo che risultassero credibili e non anacronistici.

L’ambientazione storica e i caratteri dei personaggi mi hanno affascinato e mi sono così fatto convincere a prendere parte al progetto in qualità di consulente. Le autrici erano infatti rimaste affascinate dal fenomeno dello spiritismo e dal particolare contesto culturale in cui si era sviluppato, ma volevano inserire nel romanzo particolari realistici. Georgina Hill, la spiritista Miss Demonio del titolo, si fa passare per una medium in possesso di spiccate doti sovrannaturali, ma utilizza diverse tecniche di magia bizzarra.

I suoi talenti speciali, se da un lato le hanno procurato clienti e fama, dall’altro finiranno per il metterla nei guai: la sedicente Medium finirà Infatti per ritrovarsi accusata di omicidio. Sarà un giovane investigatore, scettico sulle sue doti paranormali, ad assumersi il compito di difenderla; e da qui prenderà avvio la parte Romance della vicenda: il libro intreccia una trama mistery alla storia d’amore tra la spiritista e il detective, in un crescendo di colpi di scena.

Mi sono ritrovato quindi, per esempio, a suggerire di inserire nella scena della seduta spiritica un trucco che utilizzavo nei miei spettacoli. Vi rimando ovviamente alle pagine del libro per scoprire di cosa si tratta. Sebbene non si tratti di un manuale per un prestigiatore, credo possa essere una piacevole contaminazione tra le arti in cui un lettore “addetto ai lavori” possa riconoscere nei gesti e nelle parole di Miss Demonio, qualcosa di affine al nostro ambiente.

“MISS DEMONIO” è acquistabile su Amazon al link http://amzn.to/2pfk5Fm

  

Un pensiero riguardo ““Miss Demonio” di Pamela Boiocchi e Michela Piazza

  • 15 Marzo 2018 in 14:09
    Permalink

    Interessante esperienza questa del consulente per un romanzo.
    Il mentalismo che nelle sue varie sembianze si insinua nella vita reale o immaginaria di ognuno di noi. E’ l’ennesima conferma.
    Complimenti alle autrici e al consulente. Curioso di leggere il libro. Appena acquistato.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.