Televisione

Descrizione Breve:
Marco Berry, al secolo Marco Marchisio, nasce a Torino il 12 Aprile del 1963. E’ un mago, illusionista,
escapologo, giornalista e conduttore televisivo.
Famoso è il numero che fece allo Stadio delle Alpi in occasione del ritorno in
serie A del Torino, squadra di cui è grande tifoso. Appeso a testa in giù a un
elicottero a 60 metri d’altezza, con mani e braccia legate, Marco dovette liberarsi
in meno di 2 minuti prima che la corda che lo teneva e a cui era stato dato fuoco,
si spezzasse!
Marco è autore e conduttore di programmi televisivi.
Descrizione Breve:
Steven Frayne è un illusionista britannico, noto come Dynamo, famoso per essere un performer di Street Magic (Guerrilla Magic), e protagonista di una fortunata serie televisiva.

Frayne è nato a Bradford il 17 dicembre del 1982. Primo di quattro figli, a quindici anni esce di casa per andare a vivere con suo nonno. Preda dei bulli, il nonno gli insegna una tecnica per non farsi sollevare. Stupito del risultato Frayne continua a seguire i consigli del nonno, leggendo sempre più libri. Conosce così il mondo della prestigiazione e sviluppa la sua tecnica a New Orleans. Comincia la sua carriera con i suoi video caricati su YouTube per poi finire in televisione. Frayne combina elementi di danza e hip hop nelle sue magie. Ha il morbo di Crohn. Successivamente impara l’arte di prestigiatore dal proprio nonno.
Descrizione Breve:
Antonio Casanova, nome d’arte di Antonio Montanari (Ravenna, 22 settembre 1972) è un illusionista, personaggio televisivo e scrittore italiano.
Descrizione Breve:
Elio “Alexander” Degrandi, il mago della televisione italiana nasce a Torino il 27 Gennaio, ed incontra la Magia all’età di dieci anni.
Nella primavera del 1973 partecipa al “Festival Internazionale della Magia di Saint Vincent”, che si svolge nel teatro del locale Casino. Si aggiudica il Gran Premio “Bustelli”. Prime interviste e prime foto sui giornali.
Qualche mese dopo a Parigi, vince il primo premio nella categoria della manipolazione al Congresso mondiale della FISM (il campionato mondiale dei prestigiatori che si svolge ogni tre anni). Prima di allora nessun italiano si era aggiudicato un premio in quella categoria. E ancora fino ad ora, nessuno lo ha eguagliato.